Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Decisioni

Mandato specifico per Cassazione, anche per rito emergenziale (Cass. 9827/24)

L'imputato assente deve conferire specifico mandato a impugnare succesivo alla sentenza anche per accedere al giudizio di cassazione, anche se in rito cartolare previsto dalla disciplina emergenziale.

Decisioni

Estradizione: quali poteri del giudice amministrativo? (Cons. Stato, 3095/24)

Il decreto di estradizione è atto di alta amministrazione; rassicurazioni diplomatiche imegnao lo stato emittnete (ma violazione non rileva su estradizione).

Decisioni

Messaggistica criptata, modalità di acquisizione all'estero determina utilizzabilità italiana (Cass. 13535/24)

L'acquisizione mediante OIE e la utilizzazione dei messaggi criptati in un procedimeno italiano è sottoposta a regole, limiti e garanzie diverse che dipendono dalle modalità con cui l'autorità estera ha acquisito i dati conservati nel server.

Decisioni

MAE sproporzionato e rischio lesione dei diritti fondamentali (CA Milano, 153/24)

Va rigettata la consegna in un procedimento di mandato d'arresto europeo se MAE è sproporzionato e sono a rischio i diritti fondamentali. 

Decisioni

Stampa trascrizione dei messaggi whatsapp inutile a fini di prova? (Trib. Napoli, 3236/24)

Whatsapp e gli sms trascritti sono irrilevanti se prodotti con semplice trascrizione “word” e prive dei supporti informatici / copia forense con relazione tecnica.

Decisioni

Intercettazioni su fonte confidenziale: in teoria inutilizzabili, ma .. (Cass. 10670/24)
In tema di autorizzazione di intercettazioni telefoniche le informazioni confidenziali acquisite dagli organi di polizia giudiziaria determinano l'inutilizzabilità dei risultati delle intercettazioni soltanto quando abbiano costituito l'unico elemento oggetto di…

Decisioni

Rifiuto MAE per residenza solo se 5 anni post factum? (Cass. 10929/24)

I 5 anni richiesti dall'art. 18 bis della l. 69/2005  per concretizzare la "stabile residenza europea"come motivo di rifiuto facoltativo dell'esecuzione del MAE decorrono dalla commissione del reato. 

Decisioni

Registrazione in vivavoce è prova nel processo penale (Cass. 10079/24).
La registrazione fonografica di un colloquio, svoltosi tra presenti o mediante strumenti di trasmissione, ad opera di un soggetto che ne sia partecipe, o comunque sia ammesso ad assistervi costituisce…

Decisioni

Omicidio stradale, si applica attenuante del risarcimento se .. (Cass. 9180/24)

Va concessa la atteneuante del danno risracito se l'imputato (prima del giudizio) abbia integralmente riparato il danno mediante adempimento delle obbligazioni risarcitone e/o restitutorie che, ai sensi dell'art. 185 cod. pen., trovano la loro fonte nel reato e se, qualora il risarcimento sia avvenuto ad opera di un terzo, l'imputato abbia manifestato una concreta volontà riparatoria.

Decisioni

Guerra russo ucraina pregiudica diritti fondamentali: negata estradizione in Ucraina (CA BZ, 11/24)

Estradizione in Ucraina negata anche a causa della guerra. 

1 2 3 4 5 6 ... 336