Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: traduzione

Decisioni

MAE non tradotto, consegna impossibile (Cass. 31766/22)

Il MAE (o il SIS) vanno obbligatriamente tadotti in lingua italaina, senza possibilità di equipollenti.

Decisioni

Alloglotta patteggia, esclusa traduzione degli atti (Cass. 46852/21)

Alloglotta che patteggia non ha diritto di lamentare la mancata traduzione degli atti.

Decisioni

Stato deve garantire la qualità dell'interpretazione (CGUE, IS, 2021)
La direttiva 64/2010 impone agli Stati membri di adottare misure concrete atte a garantire che la qualità dell’interpretazione fornita e delle traduzioni effettuate sia sufficiente affinché l’indagato o l’imputato comprenda...

Decisioni

"Avvocato stupido", è reato (Cass. 24218/21)

E' reato dare dello stupido all'avvocato (e certificato medico in lingua diversa da quella italiana va tradotto).

Decisioni

Imputato alloglotta, patteggiamento annullato (Cass. 40498/19)

Imputato alloglotta, qando va verificata la effettiva volontà del patteggiamento?

Decisioni

Scelte processuali dell'estradando in lingua veicolare: va verificata effettiva comprensione (CA Roma, 10/19)

Consenso all'estradizione revocato perchè prestto in lingua veicolare.

Decisioni

Interrogata senza avvocato e con interprete inadeguato : Italia condannata nel caso Knox (C.EDU 24/1/2019)

Viola la convenzione l'assistenza linguista inadeguata, l'assenza di difensore e mancanza di effettiva indagini su asserite percosse durante l'interrogatorio.

Decisioni

Misura cautelare per indagato alloglotta: va tradotta solo se ..(Cass. 33802/17)

Indagato non parla l'italiano: l'ordinanza che impone una misura cautelare deve esssere tradotta?

Decisioni

Partecipazione al processo in video: casi tassativi (Cass. 47195/16)

La partecipazione a distanza dell'imputato al suo processo è ammessa solo in casi tassativamente previsti: si tratta di ipotesi d'eccezione e di stretta interpretazione, che non sono suscettibili di applicazione analogica, nè di letture estensive.

Decisioni

Verbali infedeli, interpreti poliziotti, empatia emotiva: violati però i diritti della difesa (Tr. Firenze,14.1.2015)

Dichiarazioni non spontanee verbalizzate come spontanee, verbali infedeli su orari e partecipanti, omissioni sui diritti, interpreti poliziotti che suggeriscono risposte: non c'è calunnia.

1 2