Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Sentenze

Censure specifiche e obbligo di motivazione in appello (Cass. 52999/18)

Doglianze specifiche necessitano di motivazione specifica da parte della sentenza.

Sentenze

Commenti oltraggiosi ad alta voce rivolte ai carabinieri (Cass. 52895/18)

Commenti ingiuriosi rivolti a Carabinieri sono reato, se pronunciate ad alta voce in luogo pubblico o aperto al pubblico.

Sentenze

Merce nel carrello non scannerizzata; reato pluriaggravato (Cass. 52827/18)

Chi preleva la merce dagli scaffali ma passa il lettore ottico solo su alcuni prodotti commette un reato pluriaggravato. 

Sentenze

E' sempre reato omettere mantenimento dei figli minori (Cass. 52663/18)

L'obbligo di provvedere al sostentamento del minore non viene eliminato dal fatto che provveda qualcun'altro. 

Sentenze

Sia etilometro che drug test, ma basta avviso unico (Cass. 52380/18)

Avviso sulla facoltà di far assistere il difensore unico anche per prove plurime. 

Sentenze

Palpeggia una puerpera fingendosi infermiere: è reato (Cass. 52399/18)

Il consenso a subire atti sessuali indotto da errore sulla qualità personale dell'agente è viziato, e quindi c'è reato. 

Sentenze

Impugnazione, motivi in diritto riproposti (Cass. 52526/18)

Nessuna disposizione processuale attribuisce  al primo giudice il monopolio dell'attività interpretativa della legge: legittimo riproporre dubbi in diritto.

Sentenze

Animale vagante, responsabilità colposa omissiva per il custode (Cass. 52122/18)

Chi ha obblighi di custodia di un animale ne risponde anche penalmente.

Sentenze

Investe pedone ubriaco e drogato, ma ha parte di colpa (Cass. 29254/18)

L'automobilista che viola i limiti di velocità è responsabile anche del comportamento del pedone ubriaco che imprudentemente attraversa la strada.

1 2 3 4 5 ... 110