Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Decisioni

Rassicurazioni diplomatiche su pena di morte irricevibili (Cass. 17316/24)

In assenza di trattato con il Pakistan va respinta l'estradizione processuale perchè il reato è punito con la pena di morte.

Decisioni

Diffamazione per foto whatsapp offensiva (Cass. 17141/24)
Il reato di diffamazione si configura quando il messaggio può essere letto da più persone, anche se tra di esse vi è la persona offesa: nel caso in cui sia…

Decisioni

Appellante in detenzione domiciliare: nuova elezione di domicilio (Cass. 17055/24)
La inammissibilità dell'impugnazione in ipotesi di omesso deposito della dichiarazione o elezione di domicilio da parte dell'imputato appellante, ai fini della notificazione dell'atto introduttivo del giudizio di impugnazione, opera anche…

Decisioni

Patrocinio a spese dello stato, qual'è l'ultima dichiarazione dei redditi? (Cass. 16/16724).

L'ultima dichiarazione dei redditi rilevante ai fini dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato è quella per la quale, al momento del deposito della istanza, è decorso il termine ultimo per la presentazione.

Decisioni

Spese alla parte civile per patteggiamento concordato prima (Cass, SSUU, 16403/24)

Legittima la costituzione e la liquidzione delle spese di parte civile anche in caso di accordo precedente di patteggiamento. 

Decisioni

Casellario giudiziario viola il diritto a vita privata del condannato se ..(Corte EDU, Tonchev vs Bulgaria, 2024)
La conservazione a tempo indeterminato dei dati informatici riguardanti una sanzione amministrativa sostitutiva costituisce ingerenza "non conforme alla legge" nel diritto alla vita privata del condannato.

Decisioni

Appello ribalta sentenza: quali standard probatori? (Cass. 15647/24)

La formula dell' "al di là di ogni ragionevole dubbio" impone di adottare le massime garanzie quando l'esito assolutorio del primo grado di giudizio sia ribaltato nel senso di una condanna, mentre altrettanti esigenze non valgono quando la sentenza di condanna è riformata con una decisione assolutoria, perché basta la mera incertezza sulla colpevolezza.

Decisioni

Diritto alla traduzione dell'ordinanza di custodia cautelare (Cass. SSUU, 15069/24)
L'ordinanza di custodia cautelare personale emessa nei confronti di un imputato o indagato alloglotta, ove sia già emerso che questi non conosca la lingua italiana, è affetta, in caso di mancata…

Decisioni

Interrogatorio consente emissione di MAE (Cass. 14886/24)

Mae esegubile per procedere ad un interrogatorio; proporzionalità non rilevnate per autorità di esecuzione (OIE). 

Decisioni

Diritto di critica: valutazione prescinde da veridicità (Cass. 14402/24)
Il tratto caratteristico del diritto di critica, quale diretta manifestazione della libertà di manifestazione del pensiero, consiste nel fatto che esso si manifesta attraverso giudizi e valutazioni:  espressione di un…

1 2 3 4 ... 335