Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Decisioni

Nessun giudizio morale sulla vittima di reati sessuali (Cass. 39890/23)

Il gudizio nei reati sessuali riguarda il fatto e l'autore del reato di violenza sessuale, non la vittima. 

 

Decisioni

Amore finito, ma comodato della casa alla ex da parte dei suoceri rimane (Cass. 27634/23)

Genitori danno loro appartamento in us al figlio, che poi inizia convivenza, si sposa e poi si separa: la casa rimane comunque alla ex nuora.

Decisioni

Cauzione per evitare CPR ai richiedenti asilo contrasta con diritto UE? (Trib. Catania, 29/9/23)

Illegittima per contrarietà al diritto dell'Unione europa la norma italiana in materia di immigraiozne che suborina il rilascio di un richedente asilo al pagamento di una cauzione. 

Decisioni

Esalazioni maleodoranti e impianto idrico non funzionante in carcere, è trattamento inumano (Cass. 39679/23)

Viola articolo 3 CEDU cella maleodorante senza acqua corrente (nonostante due bottiglie di acqua al gionro): tratamento inumano va risarcito. 

Decisioni

Condanna e archiviazione per tenuità per lo stesso fatto: bis in idem? (Cass. 39498/23)

Non costituisce violazione del divieto di doppio giudizio (ne bis in idem) la condanna per un fatto già archiviato per tenuità ai sensi dell'articolo 131bis c.p.

Decisioni

Legittimo impedimento anche via PEC, ma onere di accertarsi che sia stata letta (Cass. 38733/23)

Istanza del difensore di rinvio per legittimo impedimento via PEC ammissibile, ma è il difensore che deve accertarsi che il giudice veda la PEC. 

Decisioni

Chat whatsapp prova, anche senza perizia (Cass. 38678/23)

I messaggi whatsapp e gli sms conservati posono essere stampati e utilizzati come prova. 

Decisioni

Tunisia non è paese sicuro, diniego di protezione internazionale segue procedura ordinaria (Tr. Firenze, 2023)
Sussiste un aggiornamento della valutazione dei presupposti per l’inserimento del paese di origine del singolo richiedente nella lista paesi sicuri allo scopo di verificare i presupposti in forza dei quali…

Decisioni

Stalking o corteggiamento? (Cass. 38448/23)

E' stalking e non corteggiamento una condotta di fastidiosa, pressante e diffusa reiterazione di sequenze di saluto e contatto, sgradite e quindi invasive dell'altrui sfera privata, con intromissione continua, effettiva e nella vita della persona offesa e lesione della sua sfera di libertà.

Decisioni

Compensazione delle spese per la parte vittoriosa, motivazione rigorosa (Cass. 26847/23)

Spettano le spese di lite a favore di difensore di ufficio che abbia vittoriosamente impugnato un rigetto di una istanza di liquidazione.

1 ... 4 5 6 7 8 ... 331