Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Decisioni

Riconoscimento via Facebook non limpido, ma .. (Cass. 42213/23).

Riconoscimento fotografico anche via facebook è prova atipica e necesita di  opportune cautele per verifica di attendibilità del dichiarante.

Decisioni

Finalità libidinosa degli atti sessuali non può essere assertiva (Cass. 41845/23)

nel reato di viokenza sessuale, la finalità libidinosa degli atti sessuali non può essere affermata sulla scorta di un'argomentazione esclusivamente deduttiva.

Decisioni

Sempre reato indurre minore di 14 anni a mandare foto di nudo (Cass. 41577/23)

Reato indurre minore di 14 anni a mandare foto di nudo anche se consensuali: atti sessuali non richiedono contemporaneità  o presenza fisica.

Decisioni

Reato scappare usando violenza prima della redazione del verbale ma dopo etilometro (Cass. 41138/23)

Ai fini della reato di resistenza a pubblico ufficiale commesso durante un controllo per guida in stato di ebbrezza,  l'atto del pubblico ufficiale non comprende solo esame etilometrico, am anche fasi precendeti e successive (redazione del verbale)

Decisioni

Connivenza o concorso? (Cass. 45194/23)

E' connivenza non punibile solo una condotta meramente passiva, inidonea ad apportare un contributo causale alla realizzazione dell'illecito.

Decisioni

Estradizione processuale, elementi a carico vanno verificati (Cass. 40957/23)
In tema di estradizione processuale, l'autorità giudiziaria italiana, anche qualora la convenzione applicabile non prevede la valutazione da parte dello Stato richiesto dei gravi indizi di colpevolezza, non può limitarsi…

Decisioni

Cauzione per protezione internazionale contrasta con diritto UE (Trib. Catania, 2023)

La cauzione per evitare il trattenimento in un CPR di un richiedente asilo è illegittima per contrasto con il diritto dell'Unione europea.

Decisioni

Lesioni personali lievi post Cartabia: competente il tribunale (Cass. 40719/23)

Il delitto di lesioni personali lievi, cioè con malattia di durata superiore a venti giorni  permane, anche dopo le modifiche introdotte dal D.Lgs. n. 150 del 2022, la competenza per materia del tribunale.

Decisioni

Messaggi Instagram e Facebook non possono essere molestie (Cass. 40033/23)

Messaggistica moderna come messaggi Facebook e Instagram può essere silenziata o non notificata, e quindi non hanno la invasività necessaria per costitutuire il reto di molestie. 

Decisioni

Nessun giudizio morale sulla vittima di reati sessuali (Cass. 39890/23)

Il gudizio nei reati sessuali riguarda il fatto e l'autore del reato di violenza sessuale, non la vittima. 

 

1 ... 3 4 5 6 7 ... 331