Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Decisioni

Violenza verbale basta per aggravante nei maltrattamenti (Cass. 17845/24)
Perché operi l'aggravante della violenza assistita non occorre che le condotte vessatorie realizzate in presenza dei minori abbiano necessariamente il contenuto proprio della violenza fisica, potendo apprezzarsi a tal fine…

Decisioni

Manca querela, PM può contestare aggravante per procedibilità d'ufficio (Cass. 17532/24)
A seguito della modifica del regime di procedibilità del reato, anche se sia decorso il termine riconosciuto alla persona offesa per avanzare la querela, il PM può validamente effettuare la…

Decisioni

Discrezionale incidente probatorio anche per vittima vulnerabile (Cass. 17521/24)
Il Giudice per le indagini preliminari può legittimamente esercitare un sindacato discrezionale sull'ammissione dell'incidente probatorio di persona vulnerabile.

Decisioni

Notifica via PEC perfezionata con ricevuta di accettazione (Cass. 11380/24)

Notifica via PEC è perfezionata non con la spedizione, ma al momento della ricevuta di accettazione (RAC).

Decisioni

Ungheria non garantisce diritti fondamentali, Mae respinto (CA Milano, 2024)

MAE ungherese va rigettato per il mancato rispetto dei diritti fondamentali in tema di condizioni di detenzione, mancata assistenza linguistica e violazione della vita privata e familiare. 

Decisioni

MAE eseguibile se ricercato invoca radicamento ma non parla italiano (Cass. 17317/24)
Mancata conoscenza dell'italiano può costituire motivo per ritenere insussistente il radicamento che impedisce la consegna in un procedimento MAE.     Corte di Cassazione  sez. VI penale sentenza  Num.

Decisioni

Rassicurazioni diplomatiche su pena di morte irricevibili (Cass. 17316/24)

In assenza di trattato con il Pakistan va respinta l'estradizione processuale perchè il reato è punito con la pena di morte.

Decisioni

Diffamazione per foto whatsapp offensiva (Cass. 17141/24)
Il reato di diffamazione si configura quando il messaggio può essere letto da più persone, anche se tra di esse vi è la persona offesa: nel caso in cui sia…

Decisioni

Appellante in detenzione domiciliare: nuova elezione di domicilio (Cass. 17055/24)
La inammissibilità dell'impugnazione in ipotesi di omesso deposito della dichiarazione o elezione di domicilio da parte dell'imputato appellante, ai fini della notificazione dell'atto introduttivo del giudizio di impugnazione, opera anche…

Decisioni

Patrocinio a spese dello stato, qual'è l'ultima dichiarazione dei redditi? (Cass. 16/16724).

L'ultima dichiarazione dei redditi rilevante ai fini dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato è quella per la quale, al momento del deposito della istanza, è decorso il termine ultimo per la presentazione.

1 2 3 4 5 6 ... 322