Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: prova dichiarativa

Decisioni

Convenzione EDU non impone rinnovazione testimonianze in appello se .. (Corte EDU, Di Martino + 1, 2021)

Legittimo in appello non ascoltare testimoni se in primo grado è stato richiesto l'abbreviato?

Decisioni

Rinnovazione prova dichiarativa inutile se .. (Cass. 6350/21)

La presunzione di innocenza impone, al fine di giungere alla riforma in senso di condanna, la scelta del metodo di acquisizione probatoria epistemologicamente più affidabile per l’apprezzamento della prova dichiarativa, e cioè quello che si basa sui principi di oralità e immediatezza.

Decisioni

Riforma dell'assoluzione con condanna in appello: come (non) fare? (Cass. 35801/20)

Assolto in primo grado, condannato in appello: quali regole per rinnovazione prova dichairativa e motivazione rafforzata?

Decisioni

Condanna in appello dopo assoluzione di primo grado: processo non equo? (Corte EDU, Tondo vs. Italia 2020)
Non rispetta il diritto ad un processo equo il giudice di appello che non si limiti a procedere a una nuova valutazione di elementi di natura puramente giuridica, ma si...

Decisioni

Legittima rinnovazione prova dichiarativa se appello del PM (Corte Cost. 124/19)

Nel nostro ordinamento, serve la certezza della colpevolezza per la pronuncia di condanna, mentre basta il dubbio originato dalla mera plausibilità processuale di una ricostruzione alternativa del fatto per l’assoluzione.

Articoli

Quali garanzie nella formazione della prova senza contraddittorio? Sul testimone d'accusa irreperibile.

Qalche riflessione sulla utilizzazione probatoria delle dichiarazioni rese durante le indagini dal teste - persona offesa irreperibile.

Decisioni

Whistlewblowing non può essere anonimo nel penale (Cass. 9041/18)

Nel processo penale non c'è spazio per testimonianza anonime.

Decisioni

Confessione nel penale non è prova legale ma non servono riscontri (Cass. 13085/14)

L'ordinamento processuale penale non conosce le prove legali e si affida al libero convincimento del giudice: confessione costituisce un elemento probatorio da valutare senza alcun limite predeterminato e solo dando conto, nella obbligatoria motivazione, dei risultati acquisiti e dei criteri adottati.

Articoli

Errori giudiziari: linee guida psicoforensi per un giusto processo

L’obiettivo delle Linee guida è quello di offrire a tutti coloro che sono chiamati ad operare, a diverso titolo, nel processo penale, delle indicazioni psicoforensi di carattere concettuale e metodologico che favoriscano la riduzione del rischio che si incorra in errori giudiziari.

Decisioni

Autocalunnia non è scontata in caso di confessoine (Cass. 20591/08)

Autocalunnia squalifica confessoine, ma va provata.

1 2