Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: diffamazione a mezzo stampa

Decisioni

Foto sbagliata, direttore condannato (Cass. 71/21)

Direttore condannato se il giornale pubblica la foto sbagliata, se accostamento lesivo della dignità e dell'onore. 

Decisioni

Carcere per diffamazione? Solo se .. (Cass. 26509/20)

La libertà di stampa è irrinunciabile presidio per l’attuazione di un sistema democratico: carcere per notizie diffamatorie solo in casi di eccezionale gravità.

Decisioni

Diffamazione a mezzo stampa incostituzionale? (Corte Cost. 132/2020)

Quali limiti convenzionali e costituzionali del reato di diffamazione per garantire la libera manifestazione del pensiero?

Decisioni

Accostamento allusivo è diffamatorio se .. (CA Roma, 3051/20)

Verità oggettiva del fatto violata quando le allusive affermazioni effettuate lasciano chiaramente intendere un fatto falso.

Decisioni

"Giudice non garantista" non è diffamazione, anzi (Cass. 8447/20)

Criticare i provvedimenti giudiziari è unico reale strumento di controllo democratico dell'esercizio della funzione giurisdizionale. 

Decisioni

Diritto all'oblio vs. diritto alla ripubblicazione: no alla gogna mediatica eterna (Cass. 19681/19)

Il diritto ad informare, che sussiste anche rispetto a fatti molto lontani, non equivale in automatico al diritto alla nuova e ripetuta diffusione dei dati personali.

Decisioni

Lettore frettoloso si sofferma su parti in risalto: trafiletto diffamatorio è reato (Cass. 6110/19)

Il lettore frettoloso si sofferma sulle parti graficamente più accattivanti dell’articolo e che omette di leggerne il contenuto: ecco perché  per la diffamazione basta titolo o sottotitolo. 

Decisioni

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)
In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione...

1 2