Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: Romania

Sentenze

Minore condannato, MAE eseguito (Cass. 15867/18)

Il minore può essere consegnato se in Italia fosse stato imputabile e non ha radicamento stabile in Italia.

Sentenze

Serio pericolo per i diritti fondamentali per MAE: che fare? (Cass. 47893/17)
Quando risulti un serio pericolo di violazione dei diritti fondamentali nello Stato che ha emesso un mandato di arresto europeo, l'autorità giudiziaria deve procedere alla richiesta di informazioni complementari allo...

Sentenze

Stabile radicamento in Italia e rifiuto della consegna MAE (Cass, 48432/17)
Rifiuto della consegna in esecuzione di un Mandato di Arresto Europeo di un cittadino di uno Stato membro che abbia la residenza o la dimora stabile in Italia: per residenza...

Sentenze

Estradizione e verifica d'ufficio del rispetto dei diritti fondamentali (Cass. 8529/17)
Quando il pregiudizio per i diritti fondamentali della persona estradanda costituisce fatto notorio, compete all'autorità giudiziaria verificare, a norma dell'art. 705 c. p. p.

Sentenze

MAE e diritti fondamentali: obbligatorie le informazioni supplementari (Cass. 40032/16)
Anche nell'ambito di una esecuzione MAE, ove l'autorità giudiziaria dello Stato d'esecuzione disponga di elementi oggettivi, affidabili, accurati e debitamente aggiornati che attestino un rischio reale di trattamenti inumani o...

Sentenze

Rischio di trattamento inumano impone verifica puntuale (Cass. 35255/16)
In tema di procedimento per esecuzione di un mandato di arresto europeo, la Corte territoriale, conformandosi all'interpretazione della decisione quadro del 2002 risultante dalla sentenza della Corte di giustizia Aranyosi...

Sentenze

Intollerabile la violazione diritti fondamentali: MAE rifiutato (Cass. 28721/16)
La circostanza che lo Stato di emissione sia membro dell?Unione europea se da un lato giustifica l?introduzione di regole per la semplificazione delle procedure di cooperazione giudiziaria in materia penale,...

Sentenze

Ineseguibile MAE in Romania per condizioni di detenzione (Cass., 23277/16)
 Tutti gli Stati membri devono rispettare il diritto dell'Unione e, più in particolare, i diritti fondamentali riconosciuti da quest'ultimo: non si può prescindere dalla constatazione dell'effettivo e concreto grave malfunzionamento...

Sentenze

Carceri inumane? MAE da rifiutare (Cass. 23277/16)
Se fonti conoscitive qualificate sanciscono che le carceri dello Stato emittente un MAE (qui: Romania) sono sovraffollate, malsane e con scarsa luce ed aerazione, non è necessario dimostrare il pericolo...