Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: Unione europea

Decisioni

Sanzione pecuniaria UE eseguibile in Italia? (Cass. 26745/20)

Decisione quadro n. 2005/214/GAI del Consiglio sul reciproco riconoscimento tra gli Stati membri UE delle sanzioni pecuniarie deve essere emesso da un'autorità giudiziaria o autorità diversa dall'autorità giudiziaria purchè all'interessato sia stata data la possibilità di fare ricorso all'autorità giudiziaria.

 

Decisioni

Vittime di reati violenti vanno risarcite equamente dallo Stato (CGUE, 129/19)

Ogni Stato membro dell'Unione europea ha l’obbligo di dotarsi di un sistema di indennizzo delle vittime di qualsiasi reato intenzionale violento commesso nel proprio territorio.

Decisioni

Ordine di indagine europeo, quale motivazione per un sequestro probatorio? (Cass.14413/19)

Quale verifica del giudice nazionale su un ordine europeo di indagine?

Decisioni

Rinvio pregiudiziale per indennizzo a carico dello Stato per vittime reati violenti (Cass. 2964/19)

L'intempestivo (e/o incompleto) recepimento nell'ordinamento interno della direttiva relativa all'indennizzo delle vittime del reato anche per soggetti non transfrontalieri determina un danno risarcibile?

Decisioni

MAE ineseguibile per Brexit? (CGUE, 327/18)

Diritto dell'Unione non viene sospeso dalla notifica dell'intenzione di recesso dello Stato membro.

Decisioni

Rinvio pregiudiziale sempre facoltativo anche in Cassazione (Cass. 50998/17)

Il rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia Europea  non costituisce un rimedio giuridico esperibile automaticamente a sola richiesta delle parti, spettando solo al giudice stabilirne la necessità.

Decisioni

Indennizzo per vittime di reato violento solo se responsabile incipiente (Trib. Torino, 2067/17)

L'indennizzo a carico dello Stato a favore di vittime di reati violenti  è cogente solo in presenza del presupposto dell'impossibilità di esercitare la pretesa nei confronti del responsabile in quanto incapiente o non identificato.

Decisioni

Akerberg Fransson: CEDU, diritto tributario penale, ne bis in idem (Corte di giustizia, C?617/10)
Il diritto dell?Unione non disciplina i rapporti tra la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell?uomo e delle libertà fondamentali, firmata a Roma il 4 novembre 1950, e gli...

Decisioni

Vittime di violenza vanno risarcite dallo Stato (CA Torino, 106/12)

Gli Stati membri dell’Unione Europea devono garantire un adeguato ed equo indennizzo alle vittime reati violenti ed intenzionali commessi sul territorio dello Stato se il responsabile è sconosciuto o insolvente.

1 2