Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: libera manifestazione del pensiero

Sentenze

Cronaca, storia, diritto all'oblio (Cass. 28084/18)

Diritto di cronaca e diritto all'oblio: la parola alle Sezioni Unite. 

Informazioni utili

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non più aggiornate

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non (più) aggiornate. 

Sentenze

Criticare l'avvocato non è reato (Cass. 42587/18)

Esposto disciplianre contro un avvocato non è reato.

Informazioni utili

Registrazione di telefonate o conversazioni: è lecito?

E' sempre legale la registrazione anche clandestina di un colloquio ad opera di un soggetto che ne sia partecipe o comunque sia ammesso ad assistervi.

Sentenze

Intervista sgradita, è reato prendere la telecamera (Cass 32373/18)

Agguato televisivo, reato appropriarsi della telecamera.

Sentenze

"Bandito!": condannato per diffamazione (Cass. 21333/2018)

Datori di lavoro "banditi"? Condanna per diffamazione. 

Sentenze

Diritto all'oblio o diritto di cronaca (datato)? (Cass. 6919/18)

Ilk diritto alla riservatezza prevale sul diritto di coranica (datata).

Informazioni utili

Differenza fra calunnia e diffamazione

Le maledicenze dette alle spalle costituiscono una diffamazione (art. 595 c.p.), mentre la  calunnia (art. 368 c.p.) richiede la formulazione di una accusa di un reato a pubblici ufficiali (nella certenza dell'innocenza dell'accusato).

Sentenze

Avversari o politico apostrofato come "bugiardo": non c'è reato (Cass. 317/18)

Il complessivo contesto dialettico in cui si realizza la condotta e è necessario verificare se i toni utilizzati dall'agente, pur aspri e forti, non siano gravemente infamanti e gratuiti, ma siano, invece, comunque pertinenti al tema in discussione

1 2 3 4 5 ... 7