Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: diritto di cronaca

Sentenze

Lettore frettoloso si sofferma su parti in risalto: trafiletto diffamatorio è reato (Cass. 6110/19)

Il lettore frettoloso si sofferma sulle parti graficamente più accattivanti dell’articolo e che omette di leggerne il contenuto: ecco perché  per la diffamazione basta titolo o sottotitolo. 

Sentenze

Cronaca giudiziaria e giornalismo di inchiesta: ammesso sacrificio della verità? (Cass. 2092/19)

Il diritto di cronaca può comportare qualche sacrificio dell’accuratezza della verifica della verità del fatto narrato e della bontà della fonte per esigenze di velocità, presuppone la immediatezza della notizia e la tempestività dell’informazione.

Sentenze

Cronaca giudiziaria, va rispettata la dignità della vittima (Garante, 490/18)

Vittima di reati va tutelata anche dalla morbosità pubblica.

Sentenze

Cronaca, storia, diritto all'oblio (Cass. 28084/18)

Diritto di cronaca e diritto all'oblio: la parola alle Sezioni Unite. 

Informazioni utili

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non più aggiornate

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non (più) aggiornate. 

Sentenze

Critica politica, licenza di mentire? (Cass. 43598/18)

La critica è espressione di opinione meramente soggettiva ed ha per sua natura carattere congetturale.

Informazioni utili

Registrazione di telefonate o conversazioni: è lecito?

E' sempre legale la registrazione anche clandestina di un colloquio ad opera di un soggetto che ne sia partecipe o comunque sia ammesso ad assistervi.

Sentenze

Intervista sgradita, è reato prendere la telecamera (Cass 32373/18)

Agguato televisivo, reato appropriarsi della telecamera.

Sentenze

Telecamera nascosta? Non giornalismo di inchiesta ma trattamento illecito dei dati (Cass. 18006/18)

riprendere di nascosto non è giornalismo di inchiesta, è un illecito. 

1 2 3 4 5