Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: cronaca giudiziaria

Sentenze

Lettore frettoloso si sofferma su parti in risalto: trafiletto diffamatorio è reato (Cass. 6110/19)

Il lettore frettoloso si sofferma sulle parti graficamente più accattivanti dell’articolo e che omette di leggerne il contenuto: ecco perché  per la diffamazione basta titolo o sottotitolo. 

Sentenze

Giornalista non può fidarsi di una lettera anonima (Cass. 5680/19)

La cronaca non può basarsi su una lettera anonima  o sulla vox populi.

Sentenze

Cronaca giudiziaria e giornalismo di inchiesta: ammesso sacrificio della verità? (Cass. 2092/19)

Il diritto di cronaca può comportare qualche sacrificio dell’accuratezza della verifica della verità del fatto narrato e della bontà della fonte per esigenze di velocità, presuppone la immediatezza della notizia e la tempestività dell’informazione.

Sentenze

Cronaca giudiziaria, va rispettata la dignità della vittima (Garante, 490/18)

Vittima di reati va tutelata anche dalla morbosità pubblica.

Informazioni utili

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non più aggiornate

Condanna mediatica vs. assoluzione nelle aule di giustizia: come difendersi da notizie non (più) aggiornate. 

Sentenze

Sequestri presso giornalisti: va tutelata libertà di stampa (Cass. 9989/18)

Sequestri presso giornalisti vanno calibrati su libertà di stampa. 

Sentenze

Cronaca giudiziaria e titoli ad effetto (Cass. 15587/17)
In tema di cronaca giudiziaria relativa alla fase delle indagini preliminari, grava sul giornalista il dovere - proprio in ragione della fluidità ed incertezza ontologica del contenuto delle investigazioni -...

Sentenze

Cronaca giudiziaria e CEDU (Corte Edu. 64746/14)
Benché la stampa giochi un ruolo essenziale in una società democratica, i giornalisti sono comunque soggetti a obblighi e responsabilità.

Sentenze

Intervista diffamatoria: quando l'interesse pubblico prevale sulla reputazione? (Cass.6911/16)
Non può essere ritenuto responsabile di diffamazione il giornalista che sia rimasto vittima di un involontario infortunio per aver pubblicato dichiarazioni che, pur avendo resistito a tutte le più serie...

Articoli

Diritto di cronaca vs. presunzione di innocenza e giusto processo?

L'attività di informazione dei mezzi di comunicazione di massa di autorità pubbliche rispetto a procedimenti penali in corso deve essere svolta "con tutta la discrezione e con tutto il riserbo imposti dalla presunzione di innocenza".

1 2