Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: Crimini di guerra

sentenze

"Disertore", non è offensivo (Tr. Rov. 136/19)

Va esclusa la valenza diffamatoria del termine "disertore" per caratterizzare chi diserta per non dover combattere una guerra che considera un’inutile atrocità e che non sente sua.

 

articoli

Corte penale internazionale tra idealità ed effettività
In occasione di un importante convegno tenutosi a Trento nel 1999, un alto diplomatico italiano ebbe a statuire che "attraverso la realizzazione della Corte Penale Internazionale la comunità internazionale sembra avviata,...