Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

sentenze

Riconoscimento fotografico con cerchietto rosso (Cass. 44448/15)
Riconoscere fotogrammi (anche se cerchiati di rosso) durante le indagini rende superflua la ricognizione di persona in dibattimento. Per approfondimenti: http://www. canestrinilex. com/risorse/riconoscimento/   Corte di Cassazione sez.

sentenze

Sms con puntini di sospensione: è ingiuria (Cass. 44145/15)
Perchè ci sia il reato di inguria non è necesario che il termine offensivo sia compiutamente trascritto o pronunciato, essendo sufficiente che esso sia inequivocamente sottinteso e percepito nel suo...

sentenze

Violenza sessuale e dissenso (Cass. 42993/15)
L'idoneìtà della violenza o della minaccia a coartare la vittima di abusi sessuali non va esaminata secondo criteri astratti ma valorizzando le circostanze concrete, sicché essa può sussistere anche in...

sentenze

L'istigazione allo stupro non trova copertura costituzionale (Cass. 42727/15)
La libertà di manifestazione del pensiero cessa quando travalica in istigazione alla discriminazione ed alla violenza di tipo razzista.

sentenze

Prelievo del sangue ad uso giudiziario senza avviso al difensore (Cass. 46386/15)
In caso di prelievo effettuato solo per la verifica del tasso alcolemico e non nell'ambito di un protocollo sanitario va fatto avviso all'indagato della facoltà di farsi assistere dal difensore...

sentenze

Papa gay? Vilipendio (Cass. 41044/15)

Il reato di vilipendio si realizza manifestando un'offesa volgare e grossolana, che si concreta in atti che assumano caratteri evidenti di dileggio, derisione, disprezzo.

sentenze

Paura di morire non sempre risarcibile (Cass. 20767/15)
La paura di dover morire, provata da chi abbia patito lesioni personali e si renda conto che esse saranno letali, è un danno non patrimoniale risarcibile soltanto se la vittima...

sentenze

Misura di prevenzione com motivazione apparente (Tr. Trento, 14.10.2015)
In tema di misure di prevenzione, il giudice penale deve verificare la legittimità della motivazione del provvedimento in ordine sia agli elementi di fatto, sui quali si basa il giudizio...

sentenze

Vilipendio, arte, libertà di espressione (Cass.41044/15)
Un opera d'arte, critica, ironica e satirica, ancorché manifestata con natura cruda e volgare, costituisce reato perchè costituirebbe un giudizio sommario e gratuito manifestando un atteggiamento di disprezzo verso la religione,...

sentenze

Assoluzione, la rifusione delle spese va chiesta al giudice penale (Cass. 20313/15)

Chi è stato assolto non può chiedere le spese in un separato procedimento.

1 ... 132 133 134 135 136 ... 189