Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: testimonianza

Decisioni

Il Capo della polizia non istigò alla falsa testimonianza dopo il G8 (Cass. 20656/12)

Non si è acquisita alcuna prova o indizio di un "coinvolgimento" decisionale di qualsiasi sorta nell'operazione Diaz del capo della Polizia all'epoca del G8 di Genova. 

Decisioni

Domande suggestive al testimone? Vietate anche al giudice (Cass. 7373/12)

Il divieto di domande suggestive deve applicarsi a tutti i soggetti che intervengono nell'esame testimoniale, giudice compreso. 

Articoli

La testimonianza ‘debole’ della vittima nel processo penale
Lle limitazioni al pieno esplicarsi dei diritti della difesa quando siano escusse vittime vulnerabili, con la  rinuncia  all’oralità ed alla cross examination diretta, costringe a chiedersi,  proprio in un’ottica di...

Decisioni

Valutazione frazionata della testimonianza (Cass. 21640/10)

L'attendibilità del testimone  deve essere valutata globalmente, ma nel caso di dichiarazioni che si riferiscono al medesimo episodio, esiste sempre e necessariamente una interferenza fattuale e logica tra le parti del narrato.

Decisioni

Chiamata in corrietà e confessione fra indizio e prova (Cass. 21998/05)
La cosiddetta valutazione frazionata delle dichiarazioni accusatone provenienti da chiamata in correità - per la quale l'attendibilità del dichiarante, anche se denegata per una parte del suo racconto, non viene...

Decisioni

Illegittime le prassi delle indagini con atteggiamenti inquisitori (Cass. 36747/03)

Non può legittimarsi, sulla scia di una cultura inquisitoria che, in quanto estranea al vigente codice, deve essere definitivamente abbandonata, l'apertura di varchi preoccupanti nella tassatività e nella legalità del sistema probatorio.

1 2 3 4 5 6