Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: esame testimoniale

Decisioni

Commenti anticipatori del giudizio nel corso dell'esame: giudice ricusabile (Cass. 26974/20)

Costituisce indebita manifestazione del proprio convincimento da parte del giudice l'anticipazione di valutazioni sul merito del processo, ovvero sulla colpevolezza od innocenza dell'imputato in ordine ai fatti oggetto del processo.

Decisioni

Giudice pone domande suggestive e nocive: attendibilità del teste compromessa (Cass.15331/20)

Domande suggestive e nocive vietate anche al giudice, che dovrebbe aspettare il suo turno.

Decisioni

Testimone irreperibile, prova .. superflua (Cass. 8422/20)

Il diritto di difendersi provando viene leso se la revoca del teste già ammesso non è giustificata: legittima la revoca di una testimonianza decisiva precedentemente ammessa, determinata da malattia o da irreperibilità del teste.

Decisioni

Atti sessuali con minore all'estero e frazionamento della testimonianza (Cass. 5413/20)

Assoluzione per alcuni fatti di violenza sessuale  non significa inattendibilità della persona offesa. 

Decisioni

Testimone all'estero e testimonianza in Italia (Cass. 2476/20)

Aquisizione delle dichiarazioni all'estero, come fare?

Decisioni

Legittima rinnovazione prova dichiarativa se appello del PM (Corte Cost. 124/19)

Nel nostro ordinamento, serve la certezza della colpevolezza per la pronuncia di condanna, mentre basta il dubbio originato dalla mera plausibilità processuale di una ricostruzione alternativa del fatto per l’assoluzione.

Decisioni

Favoreggiamento del prossimo congiunto di fatto: è punibile? (Cass. 11476/19)

Una interpretazione convenzionalmente orientata impone di considerare - ai fini dell'esimente di cui all'art. 384 c.p. - anche le convivenze di fatto.

Decisioni

Testimone smemorato: bastano laconiche conferme (Cass. 9849/19)

Il riconoscimento fotografico effettuato durante le indagini da parte di un testimone poi smemorato basta per la condanna.

Decisioni

Testimone interrotto, diritto di difesa violato (Cass. 9278/19)

Teste dice il falso? Va ammonito, gli va nominato un difensore, ma non può essere mandato via.

1 2 3