Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: calunnia

Sentenze

Avvocato afferma il falso calunniando: condannato (Cass. 39918/18)

Il diritto di difesa non copre accuse consapevolmente false.

Informazioni utili

Differenza fra calunnia e diffamazione

Le maledicenze dette alle spalle costituiscono una diffamazione (art. 595 c.p.), mentre la  calunnia (art. 368 c.p.) richiede la formulazione di una accusa di un reato a pubblici ufficiali (nella certenza dell'innocenza dell'accusato).

Sentenze

Avvocato calunnia il difensore di controparte: è reato (Cass. 23601/16)

La difesa può offendere ma non calunniare, cioè acusare qualcuno di un reato.

Sentenze

Denuncia archiviata non da diritto al risarcimento (Cass., 9322/15)
La semplice presentazione di una denuncia penale, poi archiviata, non costituisce, di per sé, fonte di responsabilità e di risarcimento del danno, dovendo necessariamente ricorrere, al fine della qualificazione della...

Sentenze

Danni da accusa infondata (Cass. 5597/15)
Senza calunnia accertata penalmente, non è tenuto a risarcire il danno l'ex moglie che segnala presunti abusi sui figli a carico del padre poi assolto.

Informazioni utili

Accusa ingiusta: quando fare una controdenuncia per calunnia e chiedere il risarcimento dei danni

La sua parola contro la mia .. è ragionamento da bar non da aule di giustizia. Quando è utile reagire con una controdenuncia ad una accusa ingiusta?

Sentenze

Nessun risarcimento per chi è stato assolto da una denuncia (Cass. Civ., 6554/14)
La denuncia  di un reato perseguibile d'ufficio non è fonte di responsabilità per danni a carico del denunciante anche in caso di proscioglimento o di assoluzione, se non quando essa...

Articoli

La calunnia e l'esercizio del diritto di difesa
L'imputato, nel corso del procedimento penale instaurato a suo carico (. . ), ben può negare, anche mentendo, nell'esercizio del suo "ius defendendi", costituzionalmente garantito (art. 24 della Cost.