Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: stalking

Sentenze

Uso delle armi: basta indizio per divieto (TAR Trento, 294/16)

Il porto d'armi non costituisce oggetto di un diritto assoluto, e può essere riconosciuto soltanto nei confronti di persone riguardo alle quali esista la perfetta e completa sicurezza circa il buon uso.

Sentenze

Vittima di stalking manda messaggi accomodanti: reato comunque sussistente (Cass. 225439/16)

Messaggi dal tono accomodante e nostalgico della persona offesa non contrastano necessariamente volontà dio non riprendere il rapporto sentimentale interrotto.

Sentenze

Niente atti persecutori se c'è collaborazione (Cass. 9221/16)

Il rapporto sessuale inizialmente consensuale ma proseguito con modalità sgradite o comunque non accettate dal partner è violenza sessuale. 

Sentenze

Stalking: reato di evento .. implicito Cass. 47195/15)
Atti persecutori (stalking): Il "grave stato di ansia o di paura" e il "fondato timore per la propria incolumità", quali eventi del reato, possono essere desunti dalla gravità degli episodi...

Sentenze

Il corteggiamento serrato è stalking (Cass. 45453/15)

Con l'incriminazione degli atti persecutori si è inteso anticipare la tutela della libertà personale e dell'incolumità fisio­psichica attraverso l'incriminazione dì condotte che, precedentemente, parevano sostanzialmente inoffensive.

Sentenze

Atti persecutori e aggravante razziale (Cass., 25756/15)

Stalking aggravato dal razzismo.

Sentenze

Stalking e avviso orale (Cons. Stato, 2599/15)
Il decreto di ammonimento per atti persecutori (stalking) emesso dal Questore non richiede l'acquisizione di prove tali da poter resistere nel giudizio penale, essendo invece sufficiente che siano assunti nel...

Sentenze

Gelosia ossessiva può essere reato (Cass, 20126/15)

L'assillare costantemente la congiunta con continui comportamenti ossessivi e maniacali, ispirati da una gelosia morbosa, sono reato se espressione di un evidente spirito di prevaricazione e fonte di un'intensa e perdurante sofferenza morale. 

Sentenze

Difendersi dallo stalking (Cass.pen., 56644/15)

Il giudice può imporre di non avvicinarsi fisicamente, di non rivolgersi alla persona offesa con la parola o con lo scritto, di non telefonarle, di non inviarle SMS, di non guardarla (quando lo sguardo assume la funzione di esprimere sentimenti e stati d'animo).

Sentenze

Corteggiamento ossessivo non è sempre reato (Cass. 46179/13)

Chi col telefono, con le e-mail, con i pedinamenti e i finti incontri casuali commette reato o si tratta solo di atteggiamento ossessivo finalizzato a recuperare la relazione?

 

1 2 3