Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: stalking

Decisioni

Messaggi affettuosi della vittima di atti persecutori (Cass. 22786/20)

Il temporaneo riavvicinamento della vittima al suo persecutore non interrompe l'abitualità del reato, né inficia la continuità delle condotte se c'è prostrazione psicologica.

Decisioni

Stalking: reato abituale ma non permanente (Cass. 15651/20)

Stalkin a contestazione aperta, nessuna necessità di modifica dell’imputazione originaria per emergenze processuali.

Decisioni

Ammonimento per stalking ha finalità preventive (Cons. Stato, 2414/20)

L’ammonimento è destinato a prevenire la recrudescenza dei fenomeni patologici talvolta caratterizzanti le relazioni umane.

 

Decisioni

Stalkerizza collega di lavoro, licenziato (Cass.1890/20)

Rilevanza di una condotta extralavorativa sul rapporto fiduciario del datore di lavoro.

Decisioni

Riappacificazione non esclude reato di stalking (Cass. 46165/19)

Riavvicinamento temporaneo non elimina il reato di atti persecutori. 

Decisioni

Reato creare falso profilo Facebook per molestare utenti (cass. 5683/19)

Falso priflo faebook creato per molestare altri utenti è reato.

Decisioni

Si fa presto a dire stalking (Cass. 61/19)

Stalking telefonare e messaggiare (con 12 sms in un giorno) il CT dell'accusa.

Decisioni

Corteggiamento? No, reato (Cass. 55713/18)

L'insistente comportamento di chi "corteggia" insistentemente, in maniera non gradita, una donna  e seguendola in strada è reato.

Decisioni

Prevenzione speciale per imputato di stalking (Trib. Milano 58/18)

Imputato per atti persecutori può essere sottoposto a misura di prevenzione.

Decisioni

Perseguitata e stuprata? Basta la parola della vittima (Cass. 23530/18)

La dichiarazione della vittima del reato, se valutata credibile con vaglio scrupoloso, basta per la condanna dell'imputato. 

1 2 3 4 5