Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: rito accusatorio

Decisioni

PM può impugnare con PEC? (Cass. 24714/21)

PM non può utilizzare la PEC per l'impugnazione (che deve essere firmata digitalmente).  

Decisioni

Consulente del PM più attendibile di quello della difesa (Cass. 16458/20)

Le conclusioni tratte dal consulente PM, se non contrastate con rilievi precisi e circostanziati svolti dalla perizia prodotta dalla difesa, devono ritenersi assistite da una sostanziale priorità rispetto a quelle tratte dal consulente tecnico della difesa.

Decisioni

Lista testi depositata in ritardo, ma la verità esige .. sacrifici (Cass. 46147/19)

Rito accusatorio sacrificato sull'altare della ricerca della verità sostanziale?

Decisioni

Positivo alle analisi: manca prova dell'effetto (Tr Tn, 2017)

Secondo la scienza, dopo l'assunzione le sostanze stupefacenti si trasformano in metaboliti inattivi.

Decisioni

Pubblico ministero ricerca la verità, suoi conslenti più attendibili? (Cass.42937/14)
Le consulenze tecniche provenienti dalla difesa non costituiscono mezzi di prova ma allegazioni difensive di contenuto tecnico che, se non confutate esplicitamente, devono ritenersi implicitamente disattese.

Decisioni

Integrazione probatoria ufficiosa (art. 507 c.p.p.) e principi del giusto processo

Nei sistemi accusatori, il giudice non può supplire all'inerzia delle parti. 

Decisioni

Illegittime le prassi delle indagini con atteggiamenti inquisitori (Cass. 36747/03)

Non può legittimarsi, sulla scia di una cultura inquisitoria che, in quanto estranea al vigente codice, deve essere definitivamente abbandonata, l'apertura di varchi preoccupanti nella tassatività e nella legalità del sistema probatorio.

Decisioni

Confessione estorta dopo interrogatorio estenuante, condanna annullata (US Supreme Court, Watts vs Indiana, 1949)

Il requisito di accuse specifiche, la loro prova al di là di un ragionevole dubbio, la protezione dell'accusato da confessioni estorte attraverso qualsiasi forma di pressione poliziesca, il diritto a una pronta udienza davanti a un magistrato, il diritto all'assistenza di un avvocato, che deve essere fornita dal governo quando le circostanze lo rendono necessario, il dovere di avvisare un accusato dei suoi diritti costituzionali -- queste sono tutte caratteristiche del sistema accusatorio e manifestazioni delle sue esigenze.