Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: individuazione fotografica

Decisioni

Nessuna regola per riconoscimento fotografico (Cass. 23909/20)

Assunzione di un atto di riconoscimento fotografico o personale senza necessità di cautele procedimentali. 

Decisioni

Individuazione fotografica senza firma? (Cass. 21325/20)

Grave indizio la ricognizione fotografica anche senza firma sull'album fotografica. 

Decisioni

Testimone smemorato: bastano laconiche conferme (Cass. 9849/19)

Il riconoscimento fotografico effettuato durante le indagini da parte di un testimone poi smemorato basta per la condanna.

Decisioni

Modalità del riconoscimento fotografico (Cass. 9505/16)
Le modalità con cui viene effettuato il riconoscimento devono avvicinarsi il più possibile all'analogo mezzo di prova tipico costituito dalla ricognizione di persona: ma a meno di macroscopiche difformità rispetto...

Decisioni

Quanto valgono videoregistrazioni e foto estrapolate? (Cass., 4400/16)

Estrapolare fotogrammi da filmati è perfettamente lecito (e fa piena prova nel processo penale).

Decisioni

Riconoscimento fotografico con cerchietto rosso (Cass. 44448/15)

Individuazione fotografia su fotogrammi estrapolati e  cerchiati di rosso durante le indagini rende superflua la ricognizione di persona in dibattimento.

 

Articoli

Il riconoscimento effettuato durante le indagini preliminari: prova atipica o prova irrituale?

Ricognizione informale è sempre utilizzabile ai fini cautelari? Qualche riflessione.

Decisioni

G8 Genova, vi fu devastazione e saccheggio (Cass. 42130/12)

Al g8 di Genova del 2001 una decina di manifestanti commisero devastazione e saccheggio.

Decisioni

Ricognizione riconoscimento fotografico (Assise Milano, aprile 2009)
Le ricerche psicologiche hanno dimostrato che nel corso del riconoscimento fotografico il testimone è chiamato a cercare di formare nella sua memoria, unendo i frammenti particolari del volto della persona...

Decisioni

Individuazione di persona in caserma è grave indizio (Cass. 47545/08)

L'individuazione di persona non è una prova formale, deve rispettare alcune regole dettate per la ricognizione e ha valore di grave indizio di colpevolezza.