Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Sentenze

Misura di prevenzione com motivazione apparente (Tr. Trento, 14.10.2015)
In tema di misure di prevenzione, il giudice penale deve verificare la legittimità della motivazione del provvedimento in ordine sia agli elementi di fatto, sui quali si basa il giudizio...

Sentenze

Vilipendio, arte, libertà di espressione (Cass.41044/15)
Un opera d'arte, critica, ironica e satirica, ancorché manifestata con natura cruda e volgare, costituisce reato perchè costituirebbe un giudizio sommario e gratuito manifestando un atteggiamento di disprezzo verso la religione,...

Sentenze

Consenso informato e trattamento sanitario (Cass., 19212/15)
Il consenso informato attiene al diritto fondamentale della persona all'espressione della consapevole adesione al trattamento sanitario proposto dal medico, e quindi alla libera e consapevole autodeterminazione del paziente, atteso che...

Sentenze

Medico cura un latitante: non c'è favoreggiamento nè omesso referto (Cass. 38281/15)
Curare un latitante non è reato: nel bilanciare il diritto alla salute e l'interesse pubblico ad un puntuale esercizio dell'attività di amministrazione della giustizia (ed all'accertamento di fatti penalmente sanzionati)...

Sentenze

Estradizione verso la Colombia (Cass. 43957/15)
  Il divieto di estradizione per il pericolo che l'estradando subisca la violazione dei diritti fondamentali consegue non solo al regime normativo dello Stato richiedente, ma anche alla "scelta di fatto" delle...

Sentenze

Omesso versamento IVA e ne bis in idem (Trib. Bergamo, 2015)
In tema di omessa versamento IVA la doppia sanzione amministrativa e penale è compatibile con previsione dell' art. 50 CDFUE, interpretato alla luce dell'art. 4 prof. n.

Sentenze

Basta stranieri: non è reato (Cass. 36906/15)

Il razzismo è una forma particolare di discriminazione, e non ogni forma di avversione politica è razzismo.

Sentenze

Truffa sentimentale non è (quasi) mai reato (Tr. Milano 14/7/15)

La  truffa  “sentimentale”  è  astrattamente  concepibile  ma  in  concreto difficilmente  ravvisabile.

Sentenze

"Leccaculo" è ingiuria (Cass. pen., 35013/15)

Il potere gerarchico consente di richiamare, ma non di ingiuriare il dipendente.

Sentenze

Protestare non è pericoloso (tar Lazio, 8712/15)
Protestare contro la "macelleria sociale" costituisce espressione del diritto garantito dall'art.

1 2 3 4 5 ... 13