Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: ingiuria

Decisioni

"Idiota" su Facebook, critica non reato (Cass. 15089/20)

Idiota, valenza offensiva dipende dal contesto. 

Decisioni

"Testa di cazzo": quando è reato? (Cass. 14005/20)

Tutela penale dell'onore dipende anche dal contesto: reato per un pubblico ufficiale diffamare chi è soggetto all'indagine in corso..

Decisioni

Carabiniere con funzioni di polizia giudiziaria può disobbedire al superiore gerarichco? (Cass. 31829/19)

Il Carabiniere con delega di polizia giudiziaria risponde gerarchicamente al superiore o alla autorità giudiziaria?

Decisioni

Ingiuria, reato abrogato: scelta legittima del legislatore (Corte Cost. 37/19)

Ingiuria, abrogazione del reato è costituzionalmente legittima.

Decisioni

Offese in gruppo whatsapp: diffamazione (Cass. 7904/19)

Offese in chat: diffamazione, e basta anche solo la stampa degli screenshot.

Decisioni

Email diffamatoria a più persone in copia conoscenza (Cass. 34484/18)

Mandare email lesive dell'onore di qualcuno a più persone è diffamazione pur se fra i destinatari c'è anche il soggetto diffamato. 

Decisioni

Omosessuale non è un offesa (Cass. 50659/16)
E' da escludere che il termine "omosessuale" (a differenza di appellattivi che pur indicando le prefernze sessuali sono denigratori) abbia conservato nel presente contesto storico un significato intrinsecamente offensivo come,...

Decisioni

Libertà di difesa consente offese (Cass. 38235/16)
Non sono punibili le offese provenienti dal difensore, a patto che riguardino l'oggetto della causa in modo diretto ed immediato: ciò perchè il difensore esercita un diritto / dovere di...

Decisioni

Espressioni grevi fra militari sono reato (Cass. 37803/16)

"Non capisci un cazzo, non sei un cazzo di nessuno" detto da un superiore gerarchico ad un suo sottoposto è  ingiuria militare aggravata e non esercizio di diritto di critica.

 

1 2