Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: g8

Sentenze

G8 Bolzaneto, fu tortura (Corte Edu, 26 ottobre 2017)

I detenuti a Bolzaneto hanno vissuto in una zona di «non diritto» in cui le garanzie più elementari sono state sospese.

Sentenze

Diaz, fu tortura impunita (Corte EDU, sentenza 7 aprile 2015)
Quando un individuo sostiene di avere subito, da parte della polizia o di altri servizi analoghi dello Stato, un trattamento contrario all’articolo 3, tale disposizione, combinata con il dovere generale...

Sentenze

Violenza nei confronti degli osservatori al G8 è reato (Cass. 46787/13)

Osservatori trattati col gas urticante dopo ordine di sgombero illegittimo è reato. 

Sentenze

Bolzaneto G8, dimenticati i principi di uno stato di diritto (Cass. 37088/13)

Le violenze commesse dalle forze dell'ordine alla caserma di Bolzaneto sono state un “mero pretesto, un’occasione per dare sfogo all’impulso criminale".

Sentenze

G8 Genova, vi fu devastazione e saccheggio (Cass. 42130/12)

Al g8 di Genova del 2001 una decina di manifestanti commisero devastazione e saccheggio.

Sentenze

G8, irruzione alla Diaz: condotta delle forze di polizia cinica e sadica nella macelleria messicana (Cass. 38085/12)

Alla Diaz vi fu condotta cinica e sadica da parte degli operatori di polizia, in nulla provocata dagli occupanti la scuola.

Sentenze

Il Capo della polizia non istigò alla falsa testimonianza dopo il G8 (Cass. 20656/12)

Non si è acquisita alcuna prova o indizio di un "coinvolgimento" decisionale di qualsiasi sorta nell'operazione Diaz del capo della Polizia all'epoca del G8 di Genova. 

Sentenze

Omicidio Carlo Giuliani la G8: nessuna violazione CEDU (Corte EDU, 24/3/2011)

In occasione dell'omicidio di carlo Giuliani, il ricorso alla forza omicida è stato «assolutamente necessario» nelle circostanze particolari del caso di specie e e non vi è stata violazione degli obblighi positivi di tutelare la vita.

Sentenze

Espulsioni illegittime durante il G8, danni da risarcire (Trib. Genova,

Espulsione illegittima e inserimento nel SIS obbliga al risarcimento del danno.