Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: police brutality

articoli

La punibilità' della tortura in Italia e in Cile
"Non è che subito si faceva ‘sto waterboarding, poi ho capito che il waterboarding non si faceva subito al primo passante. (. .

sentenze

G8 Bolzaneto, fu tortura (Corte Edu, 26 ottobre 2017)

I detenuti a Bolzaneto hanno vissuto in una zona di «non diritto» in cui le garanzie più elementari sono state sospese.

sentenze

Detenuti torturati, Italia condannata (Corte EDU, 2539/13)

In caso di reati a carico di pubblici ufficiali, la CEDU richiede una efficace indagine ufficiale: non bastano sanzioni disciplinari, e gli agenti devono essere sospesi dal servizio nelle more delle indagini o del processo.

sentenze

Italia condannata per violenza della polizia (Corte EDU, 21759/15)

Tutte le persone sottoposte al controllo della polizia o di un'analoga autorità si trovano in una situazione di vulnerabilità e le autorità hanno conseguentemente il dovere di proteggerle.

articoli

Il delitto di tortura in Italia. Dall'habeas corpus alla norma penale.
Il fondamento del divieto di tortura va individuato nella Costituzione che prevede un obbligo di incriminazione per tutte le condotte atte a cagionare sofferenza alle persone sottoposte a restrizione di...

sentenze

Sviamento di indagini nel caso Federico Aldrovandi (Cass. 37647/14)

Accertate definitivamente i depositari dei poliziotti per coprire gli autori dell'omicidio Aldrovandi. 

sentenze

Bolzaneto G8, dimenticati i principi di uno stato di diritto (Cass. 37088/13)

Le violenze commesse dalle forze dell'ordine alla caserma di Bolzaneto sono state un “mero pretesto, un’occasione per dare sfogo all’impulso criminale".

sentenze

G8, irruzione alla Diaz: condotta delle forze di polizia cinica e sadica nella macelleria messicana (Cass. 38085/12)

Alla Diaz vi fu condotta cinica e sadica da parte degli operatori di polizia, in nulla provocata dagli occupanti la scuola.

sentenze

Violenza sproporzionata dei pubblici ufficiali, condanna per omicidio colposo (Cass. 36280/12)

 Omicidio Aldrovandi, le motivazioni della sentenza della Cassazione. 

sentenze

Federico Aldrovandi ucciso dalla condotta sproporzionatamente violenta della polizia (Cass. 36280/12)

Nessuna scrutinante per condotte violente e sproporzionate della polizia. 

1 2