Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: furto

Sentenze

Prende il cellulare per gelosia, è furto (Cass. 5467/19)

Appropriarsi della cosa altrui per vendetta o gelosia è pur sempre furto.

Sentenze

Se c'è custode il furto è .. semplice (Cass. 5032/19)

Il furto di un'auto in un parcheggio privato con custode non è aggravato dalla esposizione a pubblica fede.

Sentenze

Come si fa a capire se una cosa è abbandonata? (Cass. 5003/19)

Non è reato appropriarsi di cosa abbandonata, ma deve risultare univocamente la  volontà dell’avente diritto di disfarsene definitivamente.

Sentenze

Merce nel carrello non scannerizzata; reato pluriaggravato (Cass. 52827/18)

Chi preleva la merce dagli scaffali ma passa il lettore ottico solo su alcuni prodotti commette un reato pluriaggravato. 

Sentenze

Reato appropriarsi di una banca dati (Cass. 33031/18)

Banca dati costituisce un bene immateriale e appropriarsene è reato. 

Sentenze

Furto di notte è sempre aggravato (Cass. 20480/18)

Furto in ora notturna è sempre aggravato dalla minorata difesa.

Sentenze

Ora notturna non è sempre un'aggravante (Cass. 15214/18)

Furto notturno sempre aggravato? Il tempo di notte aggrava l'evento quando ..

 

Sentenze

Reato rovistare nei cassonetti dell'usato (Cass. 14960/18)

Rovistare nei cassonetti degli abiti usati ed appropriarsene è furto aggravato.

 

Sentenze

Ladro chi raccoglie un portafoglio smarrito (Cass. 51895/17)

Chi si appropria di cose che, come gli assegni o le carte di credito, conservino chiari ed intatti i segni esteriori di un legittimo possesso altrui commette il reato di furto e non quello di appropriazione di cose smarrite

Sentenze

Ladra invitata ad aspettare polizia (Cass. 49047/179

Invitare il ladro ad aspettare la polizia non è arresto in flagranza.

1 2