Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: diritto di difesa

Decisioni

Conclusioni del PM non comunicate, diritto di difesa violato (Cass. 20885/21)

Nullità generale intermedia integrata dalla omessa comunicazione delle conclusioni del PM nel processo penale.

Decisioni

Giochi di parole dell'avvocato non sono scriminati dal diritto di difesa (CNF, 84/21)

Giochi di parole per far capire al PM la gravitò dei fatti possono essere deontoligcamente rilevanti?

Decisioni

Patrocinio a spese dello stato anche senza contributo unificato (Cass. 11474/21)

Giudice deve provvedere sull'istanza di patrocinio a spese dello Stato anche in assenza del contributo unificato. 

Decisioni

Firma illeggibile non autenticata: nomina valida? (Cass. 10551/21)

La legge non prevede formalità per la nomina di un avvocato penalista. 

Decisioni

Atti non rilasciati dal difensore, va dedotto pregiudizio (Cass. 4922/21)

Il diritto alla copia degli atti per l'istanza di riesame fra diritto alla consultazione e necessità di indicare il pregiudizio subìto da atti che non si conoscono. 

Decisioni

Udienza notificata al difensore sbagliato, nullità assoluta (Cass. 181/21)

L’omesso avviso dell’udienza al difensore di fiducia tempestivamente nominato dall’imputato o dal condannato, integra una nullità assoluta quando di esso è obbligatoria la presenza, a nulla rilevando che la notifica sia stata effettuata ad altro difensore e che in udienza sia stato presente un sostituto.

Decisioni

Smartphone di un indagato sequestrato: confidenzialità con avvocato violata (Corte EDU, Saber, 2020)

Viola l'articolo 8 la perquisizione informatica dello smartphone di un indagato senza escludere corrispodenza con difensore.. 

Decisioni

Indagato può chiedere copia atti in procedimento cautelare reale? (Cass. 31196/20)

Indagato non ha diritto di ottenere copia atti in procedimento cautelare reale. 

Decisioni

Copia files su DVD illeggibili, difensore deve chiedere visione diretta (Cass. 30517/20)

PM trasmette DVD con file copiati malfunzionante, nessuna violazione del diritto di difesa perchè è onere della difesa attivarsi.

Decisioni

Informazioni errate della cancelleria, ma difensore deve essere diligente (Cass. 28081/20)
 L'errata informazione ricevuta dalla cancelleria integra forza maggiore, che può giustificare la restituzione nel termine per l’impugnazione; tuttavia, l’istante ha l’onere di provare rigorosamente - mediante attestazione di cancelleria o...

1 2 3 4 ... 17