Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: offensività

Decisioni

Coltivazione produce 0,1 g di principio attivo: non è reato (Cass. 6599/21)

Coltivazione domestica di 11 piante di marijuana non è reato se contengono principio attivo minimo (102 mg). 

Decisioni

Manovra sulla proprietà altrui non è reato (cass. 10342/20)

Invasione arbitraria richiede condotta protratta nel tempo.

Decisioni

Coltivazione di canapa legale: sequestro annullato (Cass. 4920/19)

Nessun sequestro per infiorescenze provenienti da coltivazioni legali.

Decisioni

Marijuana inoffensiva anche se 106 dosi droganti (Cass. 9012/18)
Fermo restando che tutte le ipotesi di coltivazione di piante idonea alla produzione di sostanze stupefacenti rientrano nell'ambito della norma incriminatrice, va escluso che il reato ricorra in caso di...

Articoli

Coltivazione: il punto della Cassazione Penale
La coltivazione di marijuana: questioni sulla offensività della condotta, sulla detenzione di semi, sulla costituzionalità della normativa.

Decisioni

Idoneità in concreto della minaccia (Cass. 15646/16)
"Ti restano pochi giorni", "devi morire", sono reato solo se nel contesto l'evento morte possa, plausibilmente e realisticamente, prospettarsi come riconducibile alla volontà dell'agente.

Decisioni

Coltivatore incapace? Non c'è reato (Cass. pen., 24732/15)
Nel reato di coltivazione di sostanza stupefacente rileva (e va verificato nel caso concreto) l'effettiva offensività della condotta di coltivazione, sopratutto se le piantine sono in cattivo stato vegetativo.

Articoli

Tenuità del fatto: verso una giustizia penale riparativa

Un diritto penale improntato alla necessaria offensività del reato è proprio dei sistemi liberali: la particolare tenuità del fatto può essere il banco di prova dove sperimentare la giustizia penale riparativa e riconciliativa.

 

Decisioni

Sanzione penale della coltivazione incostituzionale? (C.App. Brescia, 10.3.2015)
Va verificata la legittimità costituzionale dell?art. 75 D. P. R. n.

Decisioni

Coltivazione di marijuana inoffensiva (Cass.pen., 9156/15)
Non è punibile per mancanza di offensività la coltivazione cinque piantine invasate di dalle quali sono risultate estraibili grammi 0,1 di sostanza stupefacente. Corte di Cassazione sez.

1 2