Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: pedopornografia

Sentenze

Minore consenziente, ma indotta a farsi ritrarre in pose erotiche: è reato (Cass. 26862/19)

Induzione della produzione di materiale pedopornografico per chi rafforza o induce un minore a farsi fotografare nudo.

Sentenze

Fotografare bambini nudi in spiaggia è reato (Cass. 4872/19)

Il reato di produzione di materiale pedopornografico non richiede affatto la collaborazione del minore.

Sentenze

Pedopornografia virtuale con fotomontaggio è reato (Cass. 15575/18)

Produrre immagini virtuali mediante la tecnica del fotomontaggio, con utilizzo del programma Photoshop, è produrre pornografia virtuale, che è  a sua volta reato.

Sentenze

Condividere cartella dropbox è divulgazione di materiale pedopornografico (Cass. 14353/18)

Fornire la password della casella Dropbox contenente mariale pedopornografico integra il reato di divulgazione, non di cessione.

Sentenze

Cestinare file pedopornografici non basta (Cass. 39458/17)
La presenza di files di natura pedopornografica nel cestino costituisce segno della detenzione consapevole dei medesimi files, con conseguente sussistenza del reato.

Sentenze

Detenere fumetti pedoporno è reato (Cass.22265/17)

Eè reato detenere materiale pedopornografico anche virtuale (fumetti).

Sentenze

Pedopornografia e prova informatica (Cass. 44851/12)

Condividere file pedopornografici via internet è reato.