Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: maltrattamenti in famiglia

Decisioni

Ripetute violenze sessuali e donna maltrattata (Cass. 4183/18)

In tema di testimonianza della vittima di violenza sessuale, la similitudine tra i racconti delle violenze subite, la genericità della descrizione dell'accaduto, la condotta violenta abitualmente tenuta dall'imputato impone una verifica puntuale della manifestazione del  dissenso alla violenza sesssuale.

Decisioni

Inerzia nelle indagini, Italia condannata (Corte EDU, 41237/14)
L’obbligo positivo di proteggere l’integrità fisica dell’individuo riguarda anche le questioni relative all’effettività di un’inchiesta penale, il che non può essere limitato ai soli casi di maltrattamenti inflitti da agenti...

Decisioni

Liti coniugali non integrano reato di maltrattamenti (Cass., 12065/15)
La crisi di coppia e le conseguenti tensioni vanno distinte dal reato di maltrattamenti in famiglia.     LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE Sez. VI, Sent. , (ud.

Decisioni

Valore della testimonianza della vittima (Cass., 45920/14)

Per la condanna basta la parola del testimone, anche se vittima, se credibile. 

Decisioni

Insegnante punisce bullo, ma dignità va rispettata (Cass. 34492/12)

Diventa contraddittoria la pretesa di contrastare il bullismo con metodi che finiscono per rafforzare i convincimento che i rapporti relazionali (scolastici o sociali) sono decisi dai rapporti di forza o di potere.

Decisioni

Muccioli, da processare per maltrattamenti seguiti da morte? (Cass. 3065/95)

Vincenzo Muccioli avrebbe dovuto essere processato per maltrattamenti seguiti da morte. 

1 2 3 4