Categoria: Articoli

16 Nov 2015
Articoli

Il reato di associazione con finalità di terrorismo anche internazionale

GIP Tribunale di Roma (proc. 15661/2012 RG)

Argomenti correlati: terrorismo

Una guida per l'interprete nella ricostruzione del reato di cui all'art. 270 bis c.p., quale fattispecie di reato associativo, e quale delitto di pericolo presunto, che anticipa la soglia di...

Leggi di più su ' Il reato di associazione con finalità di terrorismo anche internazionale '...
15 May 2015
Articoli

Diritto di critica sindacale nella CEDU

Andrea Tigrino, Michele Valente and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: libertà di manifestazione del pensiero, CEDU, diritto di critica, libertà di espressione

Il diritto di critica sindacale, pur dovendosi muovere all’interno dei  parametri prefissati per la libertà d’espressione,nell'analisi della giurisprudenza della Corte di Strasburgo  si articola in maniera generalmente più permissiva in...

Leggi di più su 'Diritto di critica sindacale nella Convenzione europea dei diritti dell'uomo'...
3 Apr 2015
Articoli

Tenuità del fatto: verso una giustizia penale

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: tenuità del fatto, offensività

Un diritto penale improntato alla necessaria offensività del reato è proprio dei sistemi liberali, in contrapposizione ai regimi autoritari che concepiscono il reato come violazione di un mero dovere di...

Leggi di più su 'Tenuità del fatto: verso una giustizia penale riparativa'...
1 Apr 2015
Articoli

Delitti in materia di sostanze dopanti: vendita e commercio

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: doping

In tema di cessione di sostanze dopanti, è punita la cessione anche occasionale verso atleti al fine di alterarne le prestazioni agonistiche (cd.

Leggi di più su 'Delitti in materia di sostanze dopanti: vendita e commercio'...
4 Nov 2014
Articoli

Intercettazioni telefoniche e ambientali, le videoriprese.

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: intercettazioni

 Le intercettazioni ambientali, autorizzazione, esecuzione ed utilizzabilità. Le videoriprese (materiale di studio della Scuola Superiore della Magistratura, Antonio D'Amato, 2014)

Leggi di più su 'Intercettazioni telefoniche e ambientali, le videoriprese.'...
15 Oct 2014
Articoli

Successione di leggi penali nel tempo: la guida in stato di ebbrezza, lavori di pubblica utilità

Giovanni Guarini and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: lavori di pubblica utilità, Guida in stato di ebbrezza

L'individuazione, tra una pluralità di disposizioni succedutesi nel tempo, di quella più favorevole al reo, va eseguita non in astratto, sulla base della loro mera comparazione, bensì in concreto, mediante...

Leggi di più su 'Successione di leggi penali nel tempo: la guida in stato di ebbrezza, lavori di pubblica utilità'...
24 Jun 2014
Articoli

Analisi della normativa sugli stupefacenti post Cote Costituzionale 32/14 (Massimario, 2014)

Cassazione penale

Argomenti correlati: stupefacenti, droga

Analisi delle novità del testo unico introdotte a seguito della incostituzionalità dalla “Fini-Giovanardi”: la relazione del massimario della Corte di Cassazione del giugno 2014.

Leggi di più su 'Analisi della normativa sugli stupefacenti post Cote Costituzionale 32/14 (Massimario, 2014)'...
23 Jun 2014
Articoli

Si ridetermina la pena definitiva per stupefacenti dopo la sentenza 32/14 Corte Costituzionale?

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: stupefacenti, rideterminazione della pena, incidente di esecuzione, condanna stupefacenti

Quali effetti della sentenza 32/14 della Corte Costituzionale 32/14 sulle condanne passate in giudicato per spaccio di sostanze stupefacenti cd. leggere (hashish, marijuana)? 

Leggi di più su 'Si ridetermina la pena definitiva per stupefacenti dopo la sentenza 32/14 Corte Costituzionale?'...
8 Jun 2014
Articoli

Trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a part time: quali tutele per il lavoratore?

Avv. Federico Massara

Argomenti correlati: diritto del lavoro, part time

Capita sovente che il datore di lavoro proponga ai propri dipendenti una riduzione d’orario al fin di far fronte a difficoltà “inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare...

Leggi di più su 'Trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a part time: quali tutele per il lavoratore?'...

Recenti Pubblicazioni

Quantità non esclude uso personale (Cass. 1081/17)

Quantità e dosi ricavabili non bastano per una condanna di detenzione a fini di spaccio.

Condizioni ostative all'estradizione e valutazione politica (Cass. 386/17)

In tema di estradizione processuale convenzionale con il Brasile, il trattato non contempla la valutazione da parte dello Stato richiesto dei gravi indizi di colpevolezza, dovendo comunque verificare l’autorità giudiziaria italiana che nella documentazione trasmessa a sostegno della domanda estradizionale risultino evocate le ragioni per le quali è stato ritenuto probabile, nella prospettiva del sistema processuale dello Stato richiedente, che l’estradando abbia commesso il reato oggetto della domanda.

Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)

Non può esser accolta la richiesta di estradizione della Turchia perchè non è garantito il rispeti dei diritti fondamentali.

Termine a difesa deve essere congruo (Cass. 51567/16)

Il nuovo difensore d'ufficio o di fiducia nei casi di "rinunzia, revoca o incompatibilità" ha diritto ad un termine a difesa congruo, configurandosi altrimenti una nullità a regime intermedio in forza della norma generale posta dall’art. 178, comma 1, lett. c), cod. proc. pen. (in quanto incide sull’assistenza dell’imputato) che dunque va eccepita immediatamente.

Omosessuale non è un offesa (Cass. 50659/16)

E' da escludere che il termine "omosessuale" (a differenza di appellattivi che pur indicando le prefernze sessuali sono denigratori) abbia conservato nel presente contesto storico un significato intrinsecamente offensivo come, forse, poteva ritenersi in un passato nemmeno tanto remoto.

Reformatio in pejus in appello: ancora alle SSUU (Cass., 47015/16)

Nel caso di rformatio in pejus della setneza di primo grado, il giudice di appello debba porre in essere i poteri d’integrazione probatoria e procedere all’assunzione diretta dei dichiaranti per ritenere raggiunta la prova della colpevolezza dell’imputato, in riforma della sentenza appellata?