Etichetta: estradizione

29 Jan 2017
Sentenze

Estradizione di cittadino italiano (Cass. 3921/16)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione

Nei confronti di un cittadino italiano l'estradizione può essere consentita soltanto ove sia espressamente prevista dalle convenzioni internazionali. Infatti, in base all'art. 26 Cost. e art. 13 c.p.

Leggi di più su 'Estradizione di cittadino italiano (Cass. 3921/16)'...
19 Jan 2017
Sentenze

Negata estradizione esecutiva verso la Turchia di un curdo (CA Roma, 2/2016 estr.)

Corte di Appello di Roma

Argomenti correlati: estradizione, turchia

Non può esser accolta la richiesta di estradizione della Turchia di un condannato di etnia curda perchè non è garantito il rispetto dei diritti fondamentali.

Leggi di più su 'Negata estradizione esecutiva verso la Turchia di un curdo (CA Roma, 2/2016 estr.)'...
10 Jan 2017
Sentenze

Condizioni ostative all'estradizione e valutazione politica (Cass. 386/17)

Cassazione penale

Argomenti correlati: estradizione

In tema di estradizione processuale convenzionale con il Brasile, il trattato non contempla la valutazione da parte dello Stato richiesto dei gravi indizi di colpevolezza, dovendo comunque verificare l’autorità giudiziaria...

Leggi di più su 'Condizioni ostative all'estradizione e valutazione politica (Cass. 386/17)'...
21 Dec 2016
Sentenze

Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: estradizione, turchia

Non può esser accolta la richiesta di estradizione della Turchia perchè non è garantito il rispetto dei diritti fondamentali.

Leggi di più su 'Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)'...
3 Oct 2016
Articoli

Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo (MAE)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, estradizione, Diritti fondamentali, carcere

Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo tra presunzioni ed effettività. Il decalogo italiano per rilevare nel procedimento MAE il rischio di trattamento carcerario inumano o degradante (contributo di Nicola Canestrini.

Leggi di più su 'Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo: il MAE'...
26 Sep 2016
Sentenze

MAE e diritti fondamentali: obbligatorie le informazioni supplementari (Cass. 40032/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, Romania, estradizione, Diritti fondamentali

Anche nell'ambito di una esecuzione MAE, ove l'autorità giudiziaria dello Stato d'esecuzione disponga di elementi oggettivi, affidabili, accurati e debitamente aggiornati che attestino un rischio reale di trattamenti inumani o...

Leggi di più su 'MAE e diritti fondamentali: obbligatorie le informazioni supplementari (Cass. 40032/16)'...
19 Sep 2016
Sentenze

Pendenza di procedimento in Italia e divieto di estradizione (Cass. 38762/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: estradizione, Svizzera

Vige il divieto di estradizione ove per lo stesso fatto sia in corso procedimento penale nei confronti della persona oggetto della relativa domanda: la eventuae norma pattizia contraria è indirizzata...

Leggi di più su 'Pendenza di procedimento in Italia e divieto di estradizione (Cass. 38762/16)'...
19 Sep 2016
Sentenze

Convenzione europea di estradizione e pendenza di un procedimento (Cass. 38762/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: estradizione

La pendenza di un procedimento penale nel regime convenzionale multilaterale disciplinato dalla Convenzione Europea in tema di estradizione osta alla consegna ex art 705 c.p.p.

Leggi di più su 'Convenzione europea di estradizione e pendenza di un procedimento (Cass. 38762/16)'...
13 Sep 2016
Articoli

Estradizione verso l'estero e diritti fondamentali: una analisi critica

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, Diritti fondamentali

La clausola di salvaguardia comune vieta l’estradizione verso paesi che non rispettino i diritti fondamentali della persona, o che la espongano al rischio di tortura, trattamenti crudeli, disumani o degradanti...

Leggi di più su 'Estradizione verso l'estero e diritti fondamentali: una analisi critica'...
6 Sep 2016
Sentenze

No estradizione verso paesi terzi in caso di rischio di lesione di diritti fondamentali (CGUE, C‑182/15)

Corte di giustizia

Argomenti correlati: estradizione, Carta, Russia

In tenma di estradizione da uno Stato membro dell'Unione verso uno Stato terzo, gli articoli 18 e 21 TFUE devono essere interpretati nel senso che, quando a uno Stato membro...

Leggi di più su 'No estradizione verso paesi terzi in caso di rischio di lesione di diritti fondamentali (CGUE, C‑182/15)'...

Recenti Pubblicazioni

Minore ferito: colpa del genitore? (Cass. 26257/17)

Minore infila la mano nel frullatore: quando rileva la condotta (omissiva) del genitore rispetto ad un evento lesivo che il minore si è autoinflitto a seguito di un comportamento evidentemente frutto della sua incapacità di percepire il pericolo ed i rischi?

Apologia di reato tramite Facebook (Cass. 24103/17)

L’attività di proselitismo, fondata su ragioni di carattere etnico o religioso, ben può essere effettuata mediante i canali telematici - tra i quali occorre certamente comprendere il soda network denominato Facebook - attraverso cui si mantengono i contatti tra gli aderenti o i simpatizzanti, mediante la diffusione di documenti e testi apologetici, la programmazione di azioni dimostrative, la raccolta di elargizioni economiche, la segnalazione di persone responsabili di avere operato a favore della causa propagandata.

Simboli religiosi e ordine pubblico: no al porto del Kirpan (Cass. 24084/17)

Nessun credo religioso può legittimare il porto in luogo pubblico di armi o di oggetti atti ad offendere

Furto di bene abbandonato non è reato (Cass. 23093/17)

Non può ritenersi compatibile con il principio di offensività la declaratoria di responsabilità per il reato di furto avente ad oggetto un vecchio cartello di segnaletica stradale arrugginito, ormai sostituito dall'Amministrazione.

Filma di nascosto rapporti sessuali in casa propria: non c'è reato (Cass. pen. 22221/17)

Non commette reato chi filma in casa propria rapporti intimi avvenuti con la convivente.

Clientela rumorosa, responsabile il bar (cass. 22142/17)

Il titolare di un esercizio pubblico ha l’obbligo giuridico di impedire gli schiamazzi o comunque i rumori prodotti, in maniera eccessiva, dalla propria clientela, anche all'esterno del locale (e affiggere un cartello non basta).