Etichetta: testimonianza

16 Sep 2016
Sentenze

Testimonianza della vittima (Cass., 38496/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: testimonianza, persona offesa

E' inammissibile un atto di fede nei confronti della persona offesa, la cui testimonianza può esser sì assunta anche da sola come fonte di prova ricostruttiva del fatto per il...

Leggi di più su 'Testimonianza della vittima (Cass., 38496/16)'...
6 Nov 2014
Sentenze

Valore della testimonianza della vittima (Cass., 45920/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: testimonianza, persona offesa, carta di noto, minorenne

Le dichiarazioni della vittima di un reato possono essere assunte anche da sole come fonte di prova per la condanna dell'imputato ove sottoposte ad un vaglio positivo di credibilità oggettiva...

Leggi di più su 'Valore della testimonianza della vittima (Cass., 45920/14)'...
19 Feb 2014
Articoli

Linee guida psicoforensi per il giusto processo

Fondazione Gullotta

Argomenti correlati: linee guida psicoforensi, testimonianza, prova dichiarativa, psicologia giuridica, riconoscimento fotografico

L’obiettivo delle linee guida è quello di stilare delle raccomandazioni volte a garantire la riduzione del rischio che si incorra in errori giudiziari.

Leggi di più su 'Errori giudiziari: linee guida psicoforensi per un giusto processo '...
23 Feb 2013
Informazioni utili

Il testimone nel processo penale

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: testimone, testimonianza, citazione, impedimento, processo penale

Ogni cittadino può essere citato quale testimone in un processo penale e - nel momento in cui il Giudice autorizza le parti alla citazione - il testimone ha il dovere di...

Leggi di più su 'La citazione come testimone nel processo penale: diritti e doveri del testimone nel processo penale'...
26 Oct 1994
Sentenze

Contestazioni al testimone (Corte Cost., 407/1994)

Corte Costituzionale

Argomenti correlati: testimonianza, controesame, contraddittorio

La attendibilità del testimone può essere verificata anche mediante domande riguardanti la deposizione di altri testimoni;  sono quindi ammesse domande intese ad evidenziare un contrasto tra la deposizione dibattimentale e qualsiasi...

Leggi di più su 'Contestazioni al testimone (Corte Cost., 407/1994)'...

Recenti Pubblicazioni

Carcere e dignità umana (Cass. 27766/17)

Affinchè la pena non si risolva in un trattamento inumano e degradante, nel rispetto dei principi di cui agli artt. 27, terzo comma Cost. e 3 Convenzione EDU, lo stato di salute è incompatibile con il regime carcerario quando determini un'esistenza al di sotto della soglia di dignità che deve essere rispettata pure nella condizione di restrizione carceraria.

Minore ferito: colpa del genitore? (Cass. 26257/17)

Minore infila la mano nel frullatore: quando rileva la condotta (omissiva) del genitore rispetto ad un evento lesivo che il minore si è autoinflitto a seguito di un comportamento evidentemente frutto della sua incapacità di percepire il pericolo ed i rischi?

Apologia di reato tramite Facebook (Cass. 24103/17)

L’attività di proselitismo, fondata su ragioni di carattere etnico o religioso, ben può essere effettuata mediante i canali telematici - tra i quali occorre certamente comprendere il soda network denominato Facebook - attraverso cui si mantengono i contatti tra gli aderenti o i simpatizzanti, mediante la diffusione di documenti e testi apologetici, la programmazione di azioni dimostrative, la raccolta di elargizioni economiche, la segnalazione di persone responsabili di avere operato a favore della causa propagandata.

Simboli religiosi e ordine pubblico: no al porto del Kirpan (Cass. 24084/17)

Nessun credo religioso può legittimare il porto in luogo pubblico di armi o di oggetti atti ad offendere

Furto di bene abbandonato non è reato (Cass. 23093/17)

Non può ritenersi compatibile con il principio di offensività la declaratoria di responsabilità per il reato di furto avente ad oggetto un vecchio cartello di segnaletica stradale arrugginito, ormai sostituito dall'Amministrazione.

Filma di nascosto rapporti sessuali in casa propria: non c'è reato (Cass. pen. 22221/17)

Non commette reato chi filma in casa propria rapporti intimi avvenuti con la convivente.