Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: videoconferenza

Sentenze

Prostituzione anche in videoconferenza (Cass. 17394/15)
Le prestazioni sessuali eseguite in videoconferenza, in modo da consentire al fruitore delle stesse di interagire in via diretta ed immediata con chi esegue la prestazione, con la possibilità di richiedere il compimento di atti sessuali determinati, assume il valore di atto di prostituzione.