Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: estradizione

Decisioni

Estradizione e principio di specialità (Cass. 11971/08)

Principio di specialità, condizione di procedibilità.

Decisioni

Principio di specialità non si applica alle misure di prevenzione (Cass. 10281/08)

Nessuna violazione del principio di specialità se vengono applicate misure di prevenzione.

Decisioni

Presupposti per arresto ai fini estradizionali (Cass. 47564/07)
Momenti significativi delle due diverse e non sovrapponibili di estradizione e mandato d'arresto europeo a carico di una persona nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di applicazione di misura…

Decisioni

Inutilizzabili indagini difensive all'estero (Cass. 23967/107)
La inutilizzabilità delle investigazioni difensive deve rilevarsi che la stessa discende dai principi generali del codice di procedura penale e, pur non essendo esplicitamente affermato che il difensore non può…

Decisioni

Durata massima della custodia cautelare e rifiuto MAE (Cass. 4614/07)

Durata massima della custodia cautelare e motivo di rifiuto MAE. 

Decisioni

Diplomatic assurances non garantiscono il rispetto del divieto di pena di morte (Cass,. 33980/06)

Rischio della pena di morte impedisce estradizione, anche se accompagnata da impegno a non applicarla.

Decisioni

Condanna straniera, ma eseguita in Italia: quali limiti? (Cass. 21955/06)

L'Italia ha scelto di proseguire l'esecuzione della condanna nel regime pattizio della Convenzione di Strasburgo sul trasferimento delle persone condannate: nessuna riderermtinazione della condanna, salvo che siano violati principi fondamentali.

Decisioni

Estradizione non deve aspettare riconoscimento della sentenza staniera (Cass. 44340/04)
Nessuna sospensione della decisione in ordine all'estradizione poteva essere assunta dal giudice competente (la Corte di appello) in vista di un atto amministrativo che è conseguenza eventuale della decisione stessa.

Decisioni

Permanenza forzata sul territorio nazionale e deroga al principio di specialità (20247/04)

Chi rimane sul territorio dello stato in pendenza di richiesta estradizionale rischia una rinuncia implicita al principio di specialità.

Decisioni

Richiesta estradizionale non tradotta (Cass. 18306/04)
La mancata traduzione in lingua italiana non e' prevista da alcuna norma a pena di nullita'; peraltro la lingua puo' essere, ai sensi dell'art.

1 ... 24 25 26 27