Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: dignità

Decisioni

Detenuto malato e dignità della persona (Cass. 6300/22)
Al fine di verificare l'eventuale incompatibilità tra il regime carcerario e le condizioni di salute del detenuto ai fini dlla eventuale detenzione domiciliare, è necessario compiere un giudizio articolato in...

Decisioni

Ammanettamento sistematico lede dignità umana (Corte Edu, Shylkov, 2021)

L'ammanettamento sistematico di un detenuto quando è stato portato fuori dalla sua cella è stato considerato di per sé un trattamento in violazione dell'articolo 3 della Convenzione quando il provvedimento non era sufficientemente giustificato ed è stato utilizzato per lunghi periodi.

Decisioni

Amministrazione di sostegno, quali presupposti? (Cass. 29981/20)

Nel  principio di autodeterminazione si realizza un dei valori fondamentali della dignità umana: la volontà contraria all’amministrazione di sostegno  ove provenga da una persona pienamente lucida, deve essere considerata al giudice. 

Decisioni

Ritardo diagnostico lede la dignità e va risarcito (Cass. 7260/18)

Il ritardo diagnostico lede il diritto di determinarsi liberamente rispetto a patologie ad esito certamente infausto connaturato alla lesione della dignità umana: va dunque risarcito. 

Decisioni

Schiavitù lede dignità umana, tratto distintivo della Repubblica italiana (Cass. 26636/02)
La "condizione analoga alla schiavitù" non si identifica necessariamente con una situazione di diritto, e cioé normativamente prevista, bensì anche con qualunque situazione di fatto, per cui la condotta dell'agente...