Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: presunzione di conoscenza

Decisioni

Conoscenza del processo va accertata senza inammissibili presunzioni (Cass. 23948/20)

Conoscenza (del processo!) via accertata, non presunta. 

Decisioni

Conoscenza effettiva del processo, non del procedimento (Cass. 21997/20)

Solo notifica della data del processo garantisce conoscenza effettiva (e non pul essere notificato ex 161/4 C.P.P.).

Decisioni

Conoscenza del processo effetti: elezione di domicilio dal difensore di ufficio non basta (Cass. 20937/20)

Elezione di domicilio presso il difensore di ufficio non garantisce conoscenza effettiva del processo. 

Decisioni

Notifica al detenuto: come fare se ha eletto domicilio altrove? (Cass. 12778/20)

Le notifiche all’imputato detenuto, anche qualora abbia dichiarato o eletto domicilio, vanno eseguite presso il luogo di detenzione.

Decisioni

Rescissione del giudicato: notifica regolare, ma conoscenza non effettiva (Cass. 43140/19)

Notifica regolare non significa presunzione legale di conoscenza. 

Decisioni

Diversa qualificazione del fatto dopo elezione di domicilio: conoscenza effettiva? (Cass. 41911/19)

Diversa qualificazione del fatto impone nuova informazione all'indagato?

Decisioni

Elezione di domicilio è presunzione relativa di conoscenza (Cass. 38732/179)

Elezione di domicilio basta per conoscenza del processo, salvo elementi probatori contrari. 

Decisioni

Notifica presso difensore di ufficio quale domicilio eletto: che problema c'è? (Cass. 32065/19)

Eleggere domicilio presso il difensore di ufficio garantisce la perfetta conoscenza del processo.

Decisioni

Conoscenza del processo solo con citazione a giudizio (Cass. 28912/19)

Per assicurare la conoscenza effettiva non basta l'avviso di  conclusione delle indagini preliminari.

Decisioni

Conoscenza effettiva del provvedimento va accertata in concreto (Cass. 7102/19)

Conoscenza di un provvedimento giudiziario va accertata in concreto. 

1 2 3