Etichetta: Facebook

15 May 2017
Sentenze

Apologia di reato tramite Facebook (Cass. 24103/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: terrorismo, apologia, Facebook

L’attività di proselitismo, fondata su ragioni di carattere etnico o religioso, ben può essere effettuata mediante i canali telematici - tra i quali occorre certamente comprendere il soda network denominato...

Leggi di più su 'Apologia di reato tramite Facebook (Cass. 24103/17)'...
19 Apr 2016
7 Apr 2016
Sentenze

I baci sulla guancia sono reato (Cass. 13940/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: baci, violenza sessuale, Facebook

Violenza sessuale? Basta un bacio sulla guancia. E non utilizzare facebook è una alterazione significativa delle proprie abittudini di vita. 

Leggi di più su 'I baci sulla guancia sono reato (Cass. 13940/16) '...
1 Mar 2016
Sentenze

Diffamazione via Facebook è sempre aggravata (Cass. 8328/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: diffamazione, libera manifestazione del pensiero, Facebook

La diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l'uso di una bacheca 'facebook' integra un'ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell'art. 595, comma terzo, cod. pen.

Leggi di più su 'Diffamazione via Facebook è sempre aggravata (Cass. 8328/16)'...
24 Feb 2016
Sentenze

Amministratore di un gruppo Facebook e post diffamatori (Tr. VdL, 2016)

Tribunale

Argomenti correlati: Facebook, diffamazione, libera manifestazione del pensiero

L'amministratore di un gruppo istituito all’interno del social network Facebook non è in grado di operare un controllo  preventivo sulle affermazioni che gli utenti immettono in rete.

Leggi di più su 'Amministratore di un gruppo Facebook e post diffamatori (Tr. VdL, 2016) '...
29 Jan 2016
Sentenze

Condividere un post su facebook non è sempre reato (Cass. 3981/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: Facebook, diffamazione

"Spero solo di vivere abbastanza x godermi il giorno ke andrà in pensione e prenderlo a bastonate finchè basta" non è diffamazione solo perchè altri scrivono commenti diffamatori.

Leggi di più su 'Condividere un post su facebook non è sempre reato (Cass. 3981/16)'...
23 Oct 2015
Sentenze

L'istigazione allo stupro non trova copertura costituzionale (Cass. 42727/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: libera manifestazione del pensiero, razzismo, Facebook

La libertà di manifestazione del pensiero cessa quando travalica in istigazione alla discriminazione ed alla violenza di tipo razzista.

Leggi di più su 'L'istigazione allo stupro non trova copertura costituzionale (Cass. 42727/15)'...
8 Jun 2015
Sentenze

Commento offensivo su facebook è diffamazione aggravata (cass. 24431/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: diffamazione, diritto di critica, Facebook

Postare un commento sulla bacheca facebook realizza la pubblicizzazione e la diffusione tra un gruppo di persone indeterminato: se il commento è offensivo, la relativa condotta costituisce il reato di...

Leggi di più su 'Commento offensivo su facebook è diffamazione aggravata (cass. 24431/15)'...
12 Sep 2014
Sentenze

Molestie via Facebook: la bacheca è luogo aperto al pubblico (Cass. 37596/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: Facebook, molestie

La bacheca del profilo Facebook è - ai sensi della legge penale - luogo aperto al pubblico e quindi è configurabile la molestia "virtuale". 

Leggi di più su 'Molestie via Facebook: la bacheca è luogo aperto al pubblico (Cass. 37596/14) '...
16 Jun 2014
Sentenze

Reato creare un falso account (Cass., 25774/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: Facebook, sostituzione di persona

Sussiste il delitto di sostituzione di persona nella condotta di chi crea ed utilizza un falso "account", un nickname altrui o una casella di posta elettronica utilizzando dati anagrafici di...

Leggi di più su 'Reato creare un falso account (Cass., 25774/14)'...

Recenti Pubblicazioni

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.

Rapporto sessuale fra coniugi: senza consenso esplicito è reato (Cass. 51074/17)

Una condotta meramente passiva assunta dalla moglie in occasione delle iniziative sessuali del coniuge non vale come consenso implicito: ai fini della sussistenza dell'elemento soggettivo del reato di violenza sessuale, è sufficiente che l'agente abbia la consapevolezza del fatto che non sia stato chiaramente manifestato il consenso da parte del soggetto passivo al compimento degli atti sessuali a suo carico.

Diritto di critica, verità del fatto, critica politica (Cass. 51619/17)

In tema di diffamazione a mezzo stampa, presupposto imprescindibile per l’applicazione dell’esimente dell’esercizio del diritto di critica è la verità del fatto storico posto a fondamento della elaborazione critica. 

Ladro chi raccoglie un portafoglio smarrito (Cass. 51895/17)

Chi si appropria di cose smarrite che contengano i riferimenti al proprietario (assegni, carte di credito, ..) commette il reato di furto e non quello di appropriazione di cose smarrite.

Trojan e intercettazioni telematiche (Cass. 48370/17)

Possono essere legittimamente disposte le intercettazioni informatiche o telematiche compiute mediante l’installazione di un “captatore informatico” (cd. trojan) in un dispositivo elettronico anche se si trova in un luogo di privata dimora ed il procedimento riguarda reati diversi da quelli di criminalità organizzata.