Risorse

31 Oct 2017
Sentenze

Articolo senza nome e diritto di cronaca (Cass. 52743/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diffamazione, diritto di cronaca, diffamazione a mezzo stampa, pseudonimo

Una difamazione online contenuta in un articolo firmato con uno pseudonimo non salva dalla condanna penale, anche se ne dovrà rispondere il direttore.

Leggi di più su 'Articolo senza nome e diritto di cronaca (Cass. 52743/17)'...
30 Oct 2017
Articoli

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni: chi paga?

Michele Valente and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: intercettazioni, spese di giustizia

Le spese per intercettazioni telefoniche e ambientali, in base agli ultimi dati dispobili, hanno un volume d’affari totali liquidati che  si attesta a oltre € 215 milioni annui, con una...

Leggi di più su 'Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni: chi paga?'...
26 Oct 2017
Sentenze

Prova contraria sempre ammissibile (Cass. 48600/17))

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: testimonianza

Il diritto alla controprova costituisce espressione fondamentale del diritto di difesa: a patto che venga tempestivamente dedotta la questione e la nullità di ordine generale (art. 178 lett. c) cod. proc. pen.

Leggi di più su 'Prova contraria sempre ammissibile (Cass. 48600/17))'...
26 Oct 2017
Sentenze

Tortura in carcere: Italia condannata (Corte EDU, 2539/13)

Corte europea dei diritti dell'Uomo and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: tortura

The treatment was deliberate and carried out in a premeditated and organised manner. In this connection, the Court notes that the impugned treatment was not confined to one particular moment...

Leggi di più su 'Detenuti torturati, Italia condannata (Corte EDU, 2539/13)'...
24 Oct 2017
Sentenze

Estradizione solo se rispettati diritti fondamentali (Cass. 48635/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, Albania

Ai fini del dell'accertamento della condizione ostativa di un generale rischio di trattamento disumano o degradante nel Paese richiedente l'estradizione (qui: Albania), il giudice di merito deve utilizzare fine, elementi...

Leggi di più su 'Estradizione solo se rispettati diritti fondamentali (Cass. 48635/17)'...
23 Oct 2017
Sentenze

Italia condannata per violenza della polizia (Corte EDU, 21759/15)

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: police brutality

Le persone sottoposte a fermo di polizia o che sono semplicemente condotte o invitate a presentarsi a un posto di polizia al fine dell’identificazione o dell’interrogatorio, e ,più in generale,...

Leggi di più su 'Italia condannata per violenza della polizia (Corte EDU, 21759/15)'...
23 Oct 2017
Sentenze

Stabile radicamento in Italia e rifiuto della consegna MAE (Cass, 48432/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Romania

Rifiuto della consegna in esecuzione di un Mandato di Arresto Europeo di un cittadino di uno Stato membro che abbia la residenza o la dimora stabile in Italia: per residenza...

Leggi di più su 'Stabile radicamento in Italia e rifiuto della consegna MAE (Cass, 48432/17)'...
18 Oct 2017
Sentenze

MAE belga: problematiche carcerarie ma risposta insufficiente non basta per rifiuto (Cass. 46426/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Belgio

In tema di esecuzione di mandato di arresto europeo, laddove le informazioni supplementari richieste dalla Corte territoriale risultino incomplete, "la corte di appello, d'ufficio o su richiesta delle parti, può...

Leggi di più su 'MAE belga: problematiche carcerarie ma risposta insufficiente non basta per rifiuto (Cass. 46426/17)'...
3 Oct 2017
Sentenze

Indagato alloglotta: onere della prova (Cass. 33802/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: lingua

Il giudice cautelare deve motivare con elementi specifici e correlati alla comune esperienza in ordine all'acquisita conoscenza della lingua italiana da parte di chi non l'ha avuta come madrelingua e,...

Leggi di più su 'Indagato alloglotta: onere della prova (Cass. 33802/17) '...
2 Oct 2017
Sentenze

Criticare il proprio difensore è reato? (Cass. 44917/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diritto di critica, libera manifestazione del pensiero

Il limite immanente all’esercizio del diritto di critica è essenzialmente quello del rispetto della dignità altrui, non potendo lo stesso costituire mera occasione per gratuiti attacchi alla persona ed arbitrarie...

Leggi di più su 'Criticare il proprio difensore è reato? (Cass. 44917/17)'...

Recenti Pubblicazioni

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)

In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica.

Spacciarsi come fotografo per adescare è reato (Cass. 55481/17)

E' reato la falsa attribuzione di una qualifica professionale, laddove la nozione di professione va considerata in senso ampio, cioè come qualità personale cui la legge attribuisce effetti giuridici in quanto individua un soggetto nella collettività sociale.

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete.

Fotografare caserme è reato?

Fotografare caserme o altri siti di intresse militare viola il segreto militare e può costituire reato?

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.