Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: Patrocinio a spese dello Stato

Sentenze

Patrocinio a spese dello stato ex lege non deve presentare variazioni reddituali (Cass. 52811/18)

La vittima ammessa ex lege al patrocinio a spese dello Stato non deve presentaqre variazioni reddituali intercorse.

Sentenze

Non dichiara indennità di disoccupazione del figlio nel patrocinio a spese dello stato: assolto (Cass. 46398/18)

Assolto chi omette di indicare nella istanza di patrocinio a spese dello Stato il reddito non dichiarato, percepito dal congiunto a titolo di indennità di disoccupazione, non inserito in alcuna dichiarazione fiscale.

Sentenze

Indennità per invalidità garantisce dignità, non rileva per patrocinio a spese dello stato (Cass. 26302/18)

Per calcolare il reddito rilevante patrocinio a spese dello Stato non si tiene conto della indennità di accompagnamento da invalidità totale.  

Sentenze

Patrocinio a spese dello stato: basta diligenza (Cass. 8617/18)

L’attestazione delle condizioni di reddito può comportare rigetto dell’istanza di patrocinio a spese dello Stato solo se dipenda dalla negligenza dell’interessato.

Sentenze

Falsa dichiarazione sul reddito può esere colposa (Cass. 4623/18)

La falsa dichairazione sul reddito può essere colposa e quindi non punibile.

Informazioni utili

Patrocinio a spese dello Stato (ex gratuito patrocinio)

Chi ha diritto al patrocinio a spese dello stato? Come faccio a scegliere un difensore?

Sentenze

Autocertificazione sostituisce attestazione consolare (Cass. 21300/17 rg)
Un cittadino di uno Stato non appartenente all'Unione Europea può limitarsi ad allegare all'istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato  l'autocertificazione prevista dall'art. 94 comma 2 d.

Sentenze

Patrocinio a spese dello Stato per stranieri: basta autocertificazione (Cass. 53557/17)

Patrocinio a spes edello Stato: per gli stranieri il reddito prodotto all'estero può essere autocertificato.

Sentenze

Ammissione ex lege al patrocino a spese dello stato per vittime di violenza di genere (Cass. 13497/17)
La vittima dei reati di maltrattamenti in famiglia, mutilazione di organi genitali femminili, violenza sessuale, atti sessuali con minorenne, violenza sessuale di gruppo e atti persecutori (stalking) è ammessa ex...

1 2