Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: reddito

Sentenze

Patrocinio a spese dello Stato e attestazione consolare del reddito prodotto all'estero (Tribunale di Trento, ordinanza 7 febbraio 2010

La  presentazione, da parte del cittadino di Stati non appartenenti all'Unione Europea, in relazione ai redditi prodotti all'estero, della certificazione dell'autorità consolare competente che confermi la veridicità delle dichiarazioni contenute nell'istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato attestanti la sussistenza delle condizioni di reddito previste per l'ammissione a beneficio, non è prevista a pena d'inammissibilità.