Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: errore medico

Decisioni

Errore nella lettura della TAC, colpa del radiologo ma .. (Cass. 4063/21)

Errore nella lettura della TAC, quale colpa del medico?

Decisioni

Naturopata cura cancro con rimedi naturali: omicidio volontario? (Cass. 26951/20)
Naturopata consiglia cure naturali al malato di cancro: l'ignoranza lo salva  dalla condanna per omicidio volontario per aver curato con fanghi e diete una donna malata di cancro, essendo colpevole...

Decisioni

Ritardo nel soccorso sanitario irrilevante se .. (Cass. 11536/20)
Moglie toglie le sponde al letto, il marito scende, cade e poi muore: è omicidio colposo, irrilevante ritardo nel soccorso.

Decisioni

Consenso informato e complicanza nella responsabilità del medico (Cass. 28985/19)

Consenso informato,  diritto fondamentale della persona. 

Decisioni

Ginecologo incide su libertà sessuale: reato se non c'è consenso esplicito (Cass. 18864/19)

Ginecologo che lede libertà sessuale compie un reato in assenza di consenso esplicito della paziente.

Decisioni

Errore medico, quali danni risarcibili? (Tr. Rieti, 9/11/2018)
Tutte le fattispecie di responsabilità sanitaria ricadono nell'ambito della responsabilità contrattuale, con la conseguenza dell'applicazione dei correlativi regimi della ripartizione dell'onere della prova, del grado della colpa e della prescrizione,...

Decisioni

Obbligo di vigilanza del ginecologo su ostetrica (Cass. 47801/18)

Medico deve vigilare sull’operato e sugli errori altrui che siano evidenti e non settoriali, in quanto tali rilevabili con l’ausilio delle comuni conoscenze del professionista medio.

Decisioni

Danno da omesso consenso informato (Tr. Napoli, 7889/07)

Non necessita di specifica prova la lesione del diritto alla autodeterminazione leso dalla omessa informazione (consenso informato), da determinarsi in via equitativa.

Decisioni

Mitgegangen, mitgefangen: medico in equipe responsabile per errore altrui (Cass. 22007/18)

Il medico che interviene con o dopo altri, o che si allontana per aver esaurito la il suo compito,  risponde comunque dell'errore altrui?

Decisioni

Mancanza di consenso informato: risarcimento sempre dovuto (Cass. 11749/18)

Il diritto ad essere informati sul trattamento sanitario è diritto a sé, e quindi se violato fonda il diritto al risarcimento. 

1 2