Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Argomento: risarcimento danni

Sentenze

Motociclista imprudente, automobilista condannato (Cass. 54001/18)

L’utente della strada è responsabile anche del comportamento imprudente altrui purché questo rientri nel limite della prevedibilità.

Sentenze

Responsabilità medica in equipe (Cass. 39733/18)
L'obbligo di diligenza che grava su ciascun componente dell'equipe medica riguarda non solo le specifiche mansioni a lui affidate ma anche il controllo sull'operato e sugli errori altrui che siano...

Sentenze

Morto sul colpo, attenzione alla richiesta risarcitoria (Cass. 18555/18)

In caso di morte immediata, non spetta agli eredi il risarcimento del danno da perdita della vita, ma solo i danno catastrofale. 

Sentenze

Omessa diagnosi: quando è reato? (Cass. 24384/18)

L'omessa diagnosi è reato solo se si individuano le buone pratiche violate. 

Sentenze

Cane randagio provoca danni .. chi paga? (Cass. 11591/18)

Danni causati da cani randagi sono a carico dell'ente pubblico solo se si può provare il comportamento negligente nel caso concreto. 

Sentenze

Danni punitivi compatibili con legge italiana (Cass., 16601/17)
In tema di riconoscimento di sentenza straniera, la Suprema Corte ritiene che debba essere superato il “carattere monofunzionale della responsabilità civile” costituito dalla finalità reintegratoria del risarcimento per riportare il danneggiato...

Sentenze

Denuncia archiviata non da diritto al risarcimento (Cass., 9322/15)
La semplice presentazione di una denuncia penale, poi archiviata, non costituisce, di per sé, fonte di responsabilità e di risarcimento del danno, dovendo necessariamente ricorrere, al fine della qualificazione della...

Sentenze

Danni da accusa infondata (Cass. 5597/15)
Senza calunnia accertata penalmente, non è tenuto a risarcire il danno l'ex moglie che segnala presunti abusi sui figli a carico del padre poi assolto.

Informazioni utili

Accusa ingiusta: quando fare una controdenuncia per calunnia e chiedere il risarcimento dei danni

La sua parola contro la mia .. è ragionamento da bar non da aule di giustizia. Quando è utile reagire con una controdenuncia ad una accusa ingiusta?

Sentenze

Nessun risarcimento per chi è stato assolto da una denuncia (Cass. Civ., 6554/14)
La denuncia  di un reato perseguibile d'ufficio non è fonte di responsabilità per danni a carico del denunciante anche in caso di proscioglimento o di assoluzione, se non quando essa...