Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Sentenze

Consegna MAE impossibile per condizioni carcerarie in Belgio (Cass. 8916/18)
Rifiuto alla consegna in procedimento MAE: a fronte di informazioni provenienti da fonti autorevoli e accreditate e prima di tutto alla luce di quanto rilevato dalla Corte Europea dei diritti...

Sentenze

Tornatene nella giungla: è reato aggravato dalla discriminazione razziale (Cass. 7859/18)
"Tornatene nella giungla dalla quale sei uscita", invito che - se pubblicato su Facebook - non è espressione di diritto di critica, ma è diffamazione aggravata dalla finalità di discriminazione...

Sentenze

Marijuana inoffensiva anche se 106 dosi droganti (Cass. 9012/18)
fermo restando che tutte le ipotesi di coltivazione di piante idonea alla produzione di sostanze stupefacenti rientrano nell'ambito della norma incriminatrice, va escluso che il reato ricorra in caso di...

Sentenze

Lavoro e arresti domiciliari (Cass. 8276/18)
La concessione dell’autorizzazione a recarsi al lavoro non si configura come un "diritto" del detenuto agli arresti domiciliari, posto che consentire attività lavorative svolte con continui spostamenti, difficilmente controllabili, snaturerebbe...

Sentenze

"Carabinieri di merda" è oltraggio (Cass. 11993/18)

Ingiuriare in una aula giudiziaria anche sottovoce un carabiniere che sta rendendo testimonianza (sfavorevole) è oltraggio.

Sentenze

Ritardo nell'assegno di mantenimento non è reato (Cass. 11635/18)
Il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare non può ritenersi automaticamente integrato con l’inadempimento della corrispondente normativa civile e, ancorché la violazione possa conseguire anche al ritardo, il giudice...

Sentenze

Versamento parziale assegno di separazione: non è sempre reato (Cass. 11635/18)

Durante la separazione, un inadempimento parziale non integra sempre il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare.

 

Sentenze

Partecipe o spettatore della violenza sessuale di gruppo? (Cass. 11036/18)

La partecipazione al reato di violenza sessuale di gruppo ricomprende qualsiasi condotta partecipativa tenuta in una situazione di effettiva presenza non da mero "spettatore".

Sentenze

Rivela indagine in corso: viola segreto di ufficio (Cass. 11358/18)

Comunicare l'esito di una interrogazione ex 335 c.p.p. è reato se avvenuta senza seguire la procedura prevista dalla legge. 

Sentenze

Telefonate private dall'ufficio: peculato ma di particolare tenuità (Cass. 11378/18)

Telefonare per fini privati con il telefono dell'ufficio è reato, ma se si tratta di poche telefonate nello stesso periodo si può essere prosciolti.

1 2 3 4 5 6 ... 58