Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Sentenze

Agenti provocatori e detenzione ai fini di spaccio (Cass. pen., 20238/14)
In tema di repressione di traffico degli stupefacenti, l'intervento degli agenti provocatori, quando sia determinante per la commissione del reato, se utilizzato nel processo penale, può falsare irrimediabilmente il carattere...

Articoli

Ricorsi CEDU: una guida per gli avvocati
Ricorsi alla Cedu: la guida del CCBE per gli avvocati Si tratta di una guida per Avvocati ma rivolta all?interesse dei cittadini europei, per ottenere tutela e ristoro efficaci in caso...

Informazioni utili

Cosa cambia nella legislazione sulla droga dopo la sentenza della Corte Costituzionale 32/2014?
Quali sono gli effetti concreti sulla normativa sugli stupefacenti della sentenza della Corte Costituzionale del febbraio 2014? Chi può usufruire della normativa più favorevole? Cosa cambia per i reati che...

Sentenze

1,5 g nei calzini e 90 ? bastano per la condanna (Cass. pen., 19243/14)
1,5 g di hashish, nascosti in un calzino e 90 ? in contanti bastano per la condanna per spaccio. Corte di Cassazione, sez.

Sentenze

Motore di ricerca responsabile dei dati indicizzati (CGUE C-131-12/14 Gonzalez)
Integra "trattamento" di dati personali l?attività di un motore di ricerca consistente nel trovare informazioni pubblicate o inserite da terzi su Internet, nell?indicizzarle in modo automatico, nel memorizzarle temporaneamente e,...

Sentenze

Internet e diritto all'oblio (ECJ, C-131/12)
Anche in Internet prevale il diritto dell'oblio sul diritto all'informazione: il gestore di un motore di ricerca è infatti obbligato a sopprimere, dall?elenco di risultati che appare a seguito di...

Informazioni utili

La detenzione di sostanza stupefacente è reato? Piccolo vademecum del consumatore

Il consumo di sostanze stupefacenti non è reato, ma può comunque avere effetti negativi (sia per le conseguenze sulla patente che per il rischio di trovarsi indagati per spaccio). 

Sentenze

Diritti di copia illegittimi: comprimono i diritti della difesa (Tar Lazio, 4871/14)
TAR Lazio, sez. I, sentenza 12 marzo ? 12 maggio 2014, n. 4871 Presidente Piscitello ? Estensore Sestini Fatto 1.

Sentenze

Accompagnamento forzato illegittimo (Cass. pen., 18957/14)
L'accompagnamento forzato e la privazione della libertà personale dell'indagato è consentito solo nel caso in cui il soggetto richiesto o neghi ogni forma di collaborazione o fornisca generalità o documenti...

Articoli

Ne bis in idem e CEDU
1. La decisione della Corte EDU. - 2.

1 ... 52 53 54 55 56 ... 77