Home
Lo studio
Risorse
Contatti
Lo studio

Sentenze

Ospite e con contratto a termine: può esser consegnato a seguito di MAE (Cass.11673/19)

Solo l'esistenza di un radicamento reale e non estemporaneo dello straniero nello Stato, impedisce consegna MAE.

Sentenze

Attestazione di deposito per il difensore è normale diligenza (Cass. 11440/19)

Qualora il difensore ritenga necessario, ovvero anche solo prudente, documentare il corretto adempimento di una specifica attività, deve farsi rilasciare l’attestazione di avvenuto deposito. 

Sentenze

Udienza anticipata senza difensore di fiducia, tutto nullo (Cass. 11471/19)

Anticipare l'udienza e nominare un difensore d'ufficio al posto di quello fiduciario produce nullità assoluta. 

Sentenze

Doppia punibilità MAE: basta riconoscimento disvalore (Cass. 11494/19)

Per soddisfare la condizione della doppia punibilità prevista dal mandato di arresto europeo è sufficiente che la concreta fattispecie sia punibile come reato in entrambi gli ordinamenti.

Sentenze

Violenza sessuale anche senza volontà di soddisfare piacere sessuale del reo (Cass. 10923/19)

Sussiste violenza sessuale anche quando il contatto non sia specificamente finalizzato al soddisfacimento del piacere sessuale dell’agente.

Sentenze

Certificare l'assenza di condanne è sempre reato? (Cass. 11240/19)

Autocertificare falsamente assenza di condanne o procedimenti in corso è reato, ma può essere un fatto tenue.

Articoli

Quali garanzie nella formazione della prova senza contraddittorio? Sul testimone d'accusa irreperibile.

Qalche riflessione sulla utilizzazione probatoria delle dichiarazioni rese durante le indagini dal teste - persona offesa irreperibile.

Sentenze

Arresti domiciliari ristretti senza fidanzata (Cass. 10657/19)

Legittimo vietare la frequentazione con la fidanzata per chi si trova agli arresti domiciliari.

Sentenze

Cleptomania accertata in perizia: condanna (Cass. 10638/19)

Vizio parziale di mente per cleptomane che ruba. 

Sentenze

Edificio pericolante, condanna per i chiamati all'eredità (Cass. 10549/19)

L'omesso intervento dei chiamati all'eredità è penalmente rilevante nel caso in cui dalla situazione di rovina dell’immobile derivi pericolo per la persona. 

1 2 3 4 5 ... 133