Etichetta: Diritti fondamentali

3 Oct 2016
Articoli

Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo (MAE)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, estradizione, Diritti fondamentali, carcere

Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo tra presunzioni ed effettività. Il decalogo italiano per rilevare nel procedimento MAE il rischio di trattamento carcerario inumano o degradante (contributo di Nicola Canestrini.

Leggi di più su 'Rispetto dei diritti fondamentali in ambito europeo: il MAE'...
26 Sep 2016
Sentenze

MAE e diritti fondamentali: obbligatorie le informazioni supplementari (Cass. 40032/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, Romania, estradizione, Diritti fondamentali

Anche nell'ambito di una esecuzione MAE, ove l'autorità giudiziaria dello Stato d'esecuzione disponga di elementi oggettivi, affidabili, accurati e debitamente aggiornati che attestino un rischio reale di trattamenti inumani o...

Leggi di più su 'MAE e diritti fondamentali: obbligatorie le informazioni supplementari (Cass. 40032/16)'...
13 Sep 2016
Articoli

Estradizione verso l'estero e diritti fondamentali: una analisi critica

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, Diritti fondamentali

La clausola di salvaguardia comune vieta l?estradizione verso paesi che non rispettino i diritti fondamentali della persona, o che la espongano al rischio di tortura, trattamenti crudeli, disumani o degradanti...

Leggi di più su 'Estradizione verso l'estero e diritti fondamentali: una analisi critica'...
22 Aug 2016
Sentenze

Rischio di trattamento inumano impone verifica puntuale (Cass. 35255/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, Romania, estradizione, Diritti fondamentali

In tema di procedimento per esecuzione di un mandato di arresto europeo, la Corte territoriale, conformandosi all'interpretazione della decisione quadro del 2002 risultante dalla sentenza della Corte di giustizia Aranyosi...

Leggi di più su 'Rischio di trattamento inumano impone verifica puntuale (Cass. 35255/16)'...
13 Jul 2016
Sentenze

Intollerabile la violazione diritti fondamentali: MAE rifiutato (Cass. 28721/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, Romania, estradizione, Diritti fondamentali

La circostanza che lo Stato di emissione sia membro dell’Unione europea se da un lato giustifica l’introduzione di regole per la semplificazione delle procedure di cooperazione giudiziaria in materia penale,...

Leggi di più su 'Intollerabile la violazione diritti fondamentali: MAE rifiutato (Cass. 28721/16)'...
1 Jun 2016
Sentenze

Carceri inumane? MAE da rifiutare (Cass. 23277/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: MAE, mandato d'arresto europeo, Romania, estradizione, Diritti fondamentali

Se fonti conoscitive qualificate sanciscono che le carceri dello Stato emittente un MAE (qui: Romania) sono sovraffollate, malsane e con scarsa luce ed aerazione, non è necessario dimostrare il pericolo...

Leggi di più su 'Carceri inumane? MAE da rifiutare (Cass. 23277/16)'...
17 Mar 2005
Sentenze

Diritti fondamentali prevalgono su ragioni economiche (CGE, C‑109/04)

Corte di Giustizia

Argomenti correlati: Diritti fondamentali, corte di giustizia, Unione europea, cge

Motivi di natura economica non possono costituire motivi imperativi di interesse generale idonei a giustificare una limitazione di una libertà fondamentale garantita dal Trattato.

Leggi di più su 'Diritti fondamentali prevalgono su ragioni economiche (CGE, C‑109/04)'...

Recenti Pubblicazioni

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)

In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica.

Spacciarsi come fotografo per adescare è reato (Cass. 55481/17)

E' reato la falsa attribuzione di una qualifica professionale, laddove la nozione di professione va considerata in senso ampio, cioè come qualità personale cui la legge attribuisce effetti giuridici in quanto individua un soggetto nella collettività sociale.

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete.

Fotografare caserme è reato?

Fotografare caserme o altri siti di intresse militare viola il segreto militare e può costituire reato?

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.