Categoria: Sentenze

14 Nov 2017
Sentenze

Dipendente patteggia per droga: non può essere licenziato (Cass. 26679/17)

Cassazione civile and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: condanna stupefacenti, licenziamento

Anche le condotte concernenti la vita privata del lavoratore possono in concreto risultare idonee a ledere irrimediabilmente il vincolo fiduciario, allorquando abbiano un riflesso, sia pure soltanto potenziale ma oggettivo,...

Leggi di più su 'Dipendente patteggia per droga: non può essere licenziato (Cass. 26679/17)'...
14 Nov 2017
Sentenze

Autocertificazione sostituisce attestazione consolare (Cass. 21300/17 rg)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: Patrocinio a spese dello Stato

Un cittadino di uno Stato non appartenente all'Unione Europea può limitarsi ad allegare all'istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato  l'autocertificazione prevista dall'art. 94 comma 2 d.P.R. 115/2002.

Leggi di più su 'Autocertificazione sostituisce attestazione consolare (Cass. 21300/17 rg)'...
13 Nov 2017
Sentenze

Imbianchino cade dalla scala: datore di lavoro condannato (Cass. 48951/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: infortunio sul lavoro

Imbianchino non adotta le misure antiinfortunistiche e cade dalla scala di sua proprietà: condannato il datore di lavoro.

Leggi di più su 'Imbianchino cade dalla scala: datore di lavoro condannato (Cass. 48951/17)'...
13 Nov 2017
Sentenze

Accertamento in ospedale del tasso alcolemico (Cass. 51284/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza

Nell’ipotesi in cui la polizia giudiziaria deleghi il personale sanitario all'accertamento del tasso alcolemico nel sangue, sussiste l’obbligo di dare l’avviso del diritto a far presenzaiare il difensore, allorché il...

Leggi di più su 'Accertamento in ospedale del tasso alcolemico (Cass. 51284/17) '...
13 Nov 2017
Sentenze

Cane che morde.. inguaia il padrone (Cass. 51448/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: lesioni personali

l proprietario o anche solo detentore di un’animale risponde di lesioni colpose cagionate dall’animale a terzi anche qualora ne abbia affidato la custodia a una persona inidonea a controllarlo.

Leggi di più su 'Cane che morde.. inguaia il padrone (Cass. 51448/17)'...
8 Nov 2017
Sentenze

Alcoltest dopo qualche ora: non basta per la condanna (Cass. 50973/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza, alcolmetria

Il decorso di un intervallo temporale tra la condotta di guida incriminata e l'esecuzione del test alcolimetrico è inevitabile e non incide sulla validità del rilevamento alcolemico; e tuttavia, il...

Leggi di più su 'Alcoltest dopo qualche ora: non basta per la condanna (Cass. 50973/17)'...
6 Nov 2017
Sentenze

Litispendenza internazionale e rifiuto consegna MAE (Cass. 47892/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo

Il rifiuto di consegna in ragione della "territorialità" italiana del reato oggetto del m.a.e. estero opera esclusivamente a condizione che risulti rigorosamente provato che l'eventuale concomitante (e potenzialmente preminente) giurisdizione...

Leggi di più su 'Litispendenza internazionale e rifiuto consegna MAE (Cass. 47892/17)'...
6 Nov 2017
Sentenze

Serio pericolo per i diritti fondamentali per MAE: che fare? (Cass. 47893/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Romania

Quando risulti un serio pericolo di violazione dei diritti fondamentali nello Stato che ha emesso un mandato di arresto europeo, l'autorità giudiziaria deve procedere alla richiesta di informazioni complementari allo...

Leggi di più su 'Serio pericolo per i diritti fondamentali per MAE: che fare? (Cass. 47893/17)'...
31 Oct 2017
Sentenze

Articolo senza nome e diritto di cronaca (Cass. 52743/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diffamazione, diritto di cronaca, diffamazione a mezzo stampa, pseudonimo

Una difamazione online contenuta in un articolo firmato con uno pseudonimo non salva dalla condanna penale, anche se ne dovrà rispondere il direttore.

Leggi di più su 'Articolo senza nome e diritto di cronaca (Cass. 52743/17)'...
26 Oct 2017
Sentenze

Prova contraria sempre ammissibile (Cass. 48600/17))

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: testimonianza

Il diritto alla controprova costituisce espressione fondamentale del diritto di difesa: a patto che venga tempestivamente dedotta la questione e la nullità di ordine generale (art. 178 lett. c) cod. proc. pen.

Leggi di più su 'Prova contraria sempre ammissibile (Cass. 48600/17))'...

Recenti Pubblicazioni

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)

In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica.

Spacciarsi come fotografo per adescare è reato (Cass. 55481/17)

E' reato la falsa attribuzione di una qualifica professionale, laddove la nozione di professione va considerata in senso ampio, cioè come qualità personale cui la legge attribuisce effetti giuridici in quanto individua un soggetto nella collettività sociale.

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete.

Fotografare caserme è reato?

Fotografare caserme o altri siti di intresse militare viola il segreto militare e può costituire reato?

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.